Crea sito
Tuttalativu.it

ALLARME ROSSO #IlSegreto: dalla ripresa del 31 agosto 2020, la soap spagnola è in affanno. Dai social propongono #Daydreamer

ALLARME ROSSO Il Segreto su Canale5

ALLARME ROSSO Il Segreto: dalla ripresa del 31 agosto 2020, la soap spagnola è in affanno. Dai social propongono la sostizione con Daydreamer

Ormai possiamo ufficializzarlo: è allarme rosso per Il Segreto. La crisi del settimo anno colpisce la coppia Donna Francisca e Raimundo, dopo che anche in Spagna si ebbe un calo costante che portò alla chiusura. Il problema più grave è che il tiepido riscontro di questo scorcio dell’ultima stagione, appesantisce il pomeriggio di Canale5, creando un effetto zavorra che si ripercuote fino al preserale. Ora si tratta di capire se Mediaset interverrà per correre ai ripari.

Il web suggerisce uno scambio con Daydreamer

Effettivamente ci sarebbero diverse opzioni auspicabili, alcune provvisorie, altre più a lungo termine. Intanto il web è in fermento da alcune settimane a causa della sospensione quotidiana di Daydreamer. Da più parti si propone di cogliere l’occasione di questo incredibile riscontro di pubblico per rimpiazzare Il Segreto con Daydreamer. Ma quali potrebbero essere le opzioni adottabili da Canale5?

ALLARME ROSSO Il Segreto: dalla ripresa del 31 agosto 2020, la soap spagnola è in affanno. Dai social propongono la sostizione con Daydreamer

Quali sono le possibili sostituzioni de Il Segreto?

Effettivamente, sin dal ritorno degli episodi inediti, gli ascolti sono stati altalenanti, alternando riscontri sufficienti a veri e propri flop. Appare evidente che la rete potrebbe dar retta al web utilizzando Daydreamer, dalla domenica al venerdì alle ore 16.30. Va anche detto che gli episodi residuali di entrambe le serie tv è pressoché identico, per cui è ininfluente privilegiare l’una o l’altra. Sorge però il problema del post Daydreamer, visto che la concorrenza è molto agguerrita.

Per questo potrebbe arrivare qualche altra serie con i protagonisti di DayDreamer, Can Yaman o Demet Özdemir. Per quest’ultima, nel mio articolo della scorsa settimana (lo trovate cliccando QUI), indicai le produzioni a cui ha partecipato con la durata. Ma anche Yaman ne ha diverse ancora inedite in Italia. Oltre a queste, ce ne sarebbero altre la cui durata è perfetta per coprire un lungo arco temporale. Alcune saranno proposte ai nostri lettori nei prossimi giorni.

ALLARME ROSSO Il Segreto: dalla ripresa del 31 agosto 2020, la soap spagnola è in affanno. Dai social propongono la sostizione con Daydreamer

Il Segreto è in affanno: potrebbe approdare su Rete4

Ovviamente non bisogna dimenticare che la soap spagnola ha avuto sette anni di onorato servizio e il pubblico merita di seguirla fino all’ultimo episodio. E quindi quale sarebbe la giusta collocazione? Sicuramente andrebbe evitata Canale5, anche nel week end, visto che una serie di questo tipo va proposta con continuità. Per questo, la scelta più opportuna sarebbe ricollocarla su Rete4, andando anche ad utilizzare le repliche della prima stagione, proposte questa estate.

La mia proposta vedrebbe una ricollocazione de Il Segreto nel prime time di Rete4. Magari un doppio appuntamento il mercoledì e la domenica, dalle 21.30 alle 23.50, per consentire al pubblico di seguire il corrispettivo di una settimana intera spagnola. In questo modo la rete potrebbe rafforzare due serate, sostituendo i film che servirebbero di più alle reti digitali native. Ma non solo. Alle ore 18, Rete4 potrebbe anche continuare le repliche della prima stagione, collocate tra il film pomeridiano e il Tg4.

ALLARME ROSSO Il Segreto: dalla ripresa del 31 agosto 2020, la soap spagnola è in affanno. Dai social propongono la sostizione con Daydreamer

Spazio anche alla prima stagione, ma ripensando alla domenica di Canale5

In questo modo, dalle 18 fino al prime time, si potrebbe migliorare il riscontro Auditel di Rete4, dando anche un traino al notiziario, da sempre fanalino di coda tra i tg nazionali. Rimarrebbe il problema della domenica pomeriggio, da cui, francamente andrebbero tolte le soap non riuscendo a garantire gli ascolti che Domenica Live consentiva fino a quasi due anni fa. Questa fascia andrebbe sicuramente riscritta. Non era una cattiva idea proporla ad Alfonso Signorini con un talk sui reality, sullo stile di Casa Signorini.


Queste le possibili mosse e contromosse. Sicuramente nei prossimi giorni, continueremo a proporre possibili soluzioni. Per cui continuate a seguirci e diteci la vostra, come di consueto nell’area commenti.