Amore Criminale: storia di Cinzia, in prima serata su Rai3. Continua le storica docuserie Rai, quest’anno condotta da Emma D’Aquino

Amore Criminale: storia di Cinzia (RaiTre)

Amore Criminale: storia di Cinzia, in prima serata su Rai3. Continua le storica docuserie Rai, quest'anno condotta da Emma D’Aquino

La terza puntata della nuova serie di “Amore Criminale”, quest’anno condotta da Emma D’Aquino e in onda giovedì 3 novembre  alle 21.25 su Rai 3, è dedicata alla storia di Cinzia, uccisa a 34 anni dall’ex compagno. Una relazione tenuta a lungo nascosta, un rapporto soffocante terminato nel peggiore dei modi, in un omicidio brutale. È il 2006 quando la donna, in cerca di un lavoro, entra in un negozio di casalinghi: il titolare la assume come commessa e il loro rapporto, ben presto, si trasforma in una relazione d’amore. In quel momento della sua vita Cinzia abita con gli anziani genitori e decide di non raccontare niente della nuova relazione.

La stessa cosa fa l’uomo, che è sposato da venti anni ed è padre di due figli adolescenti. La loro relazione viene vissuta in clandestinità, al riparo da chiacchiere e sguardi indiscreti. Così facendo, in pochi anni Cinzia si isola da tutti e l’allora compagno ha su di lei un controllo totale. Stanca di vivere la relazione nell’ombra, Cinzia vorrebbe poter vivere il suo amore senza doversi nascondere, e chiede all’uomo di compiere una scelta: o lei o la famiglia. La situazione non evolve e dopo sette anni Cinzia acquisisce una consapevolezza importante: l’ex compagno non lascerà mai la sua famiglia e forse neppure lei è disposta a portare avanti questa relazione clandestina. Decide di lasciarlo.

L’ex compagno inizia allora un controllo serrato sul suo telefono, sul pc, persino sui social, fino a scoprire che Cinzia chatta con un altro uomo. Da quel momento, prova in tutti i modi a recuperare il rapporto. La mattina del 24 agosto 2019 fa un ultimo tentativo: le manda un messaggio in cui le propone di andare al mare. La donna accetta la proposta di trascorrere una giornata insieme e si reca al punto di incontro, il garage accanto al negozio di casalinghi. Qui l’uomo l’aspetta e la uccide con cinque colpi di mattarello. Viene rinviato a giudizio e condannato all’ergastolo. Oggi la sua pena è definitiva. Come sempre, la storia è stata ricostruita con una docu-fiction

(Informazioni tratte da Ufficio Stampa Rai)

Amore Criminale (RaiTre) · Edizione 2022 · Dati Auditel

Quindi, appuntamento a tra poco, per seguire la terza puntata della nuova edizione di Amore Criminale, condotta dalla giornalista Emma D’Aquino. Potrete commentare con noi, su Tuttalativu.it, nel nostro consueto spazio dedicato ai live (per vedere i precedenti, clicca QUI).