Tuttalativu.it

Aurora Ramazzotti si sfoga: “Quelli che ti fischiano per strada non sanno cosa si prova”

Aurora Ramazzotti è una giovane conduttrice in rampa di lancio. Figlia di Michelle Hunziker Eros Ramazzotti, vuole farsi strada nel mondo dello spettacolo, ma con le sue forze. E così, dopo alcune esperienze, da qualche settimana è diventata un’inviata de Le Iene, programma di Italia1 in onda il martedì e il venerdì sera. Lei, però, si è sempre battuta, sui social e non solo, per varie questioni, come per esempio i diritti delle donne.

In particolare in questi giorni si parla molto del catcalling, ovvero fischi e apprezzamenti volgari fatti alle donne. Ridicolo che ci siano ancora questi problemi, come se fossimo al Medioevo, ma purtroppo succede e anche spesso. Importante dunque parlare di questo tema. Aurora ne ha parlato con post e video, ricevendo il “sostegno” di numerosi volti dello spettacolo, come l’amico  Tommaso Zorzi e tante altre persone.

Come dice la Ramazzotti in un’intervista al Corriere della Sera: “Tante donne non hanno la forza di reagire a quella che ormai è diventata una prassi considerata normale. Ma quelli che fischiano o che dicono di peggio non sanno che cosa si prova. Paura e umiliazione”. Molte persone, però, l’hanno ricoperta di offese e insulti, minimizzando l’accaduto e addirittura incolpandola di farsi pubblicità. Basterebbe accendere il cervello per capire che gesti del genere non sono ammissibili e vanno assolutamente condannati. Quindi ben vengano persone come Aurora Ramazzotti!