Tuttalativu.it

Barbara d’Urso torna a parlare: “A settembre torno con #Pomeriggio5 e non solo…”

Domenica Live_23052021_

E’ lontana dalla tv da qualche mese, ma per semplici vacanze, come gli altri. Tra meno di un mese, precisamente da lunedì 6 settembreBarbara d’Urso tornerà in onda con Pomeriggio5 ma non è finita qui. L’intervista al Corriere della Sera è stata anche un’occasione per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Ecco le sue parole:

“Dal 6 settembre farò Pomeriggio5, per adesso solo quello, ma per poco. Ci saranno proposte di intrattenimento in prime time per me, è un passaggio necessario. Ho parlato a lungo con PierSilvio Berlusconi, mi ha spiegato il suo punto di vista e lo condivido totalmente. Col Covid, la realtà che ho sempre raccontato facendo informazione si è totalmente intrisa anche di tragedia, che è sempre più difficile voltare pagina su argomenti leggeri. Mi ha detto che delle cento anime che ho ne devo tirare fuori due, una per l’ìnformazione e una per il puro intrattenimento”

“E’ in maturazione una prima serata d’intrattenimento e intanto dal 6 settembre riparte l’informazione quotidiana di Pomeriggio5 sulla rete ammiraglia, con la cronaca di tutti i tipi e la politica, dando spazio anche alle storie di persone comuni e all’Italia positiva che ha valori. Non mancheranno i miei “timbri”, come chi ti picchia non ti ama, sì alle telecamere in asili e Rsa, stop all’omofobia ecc”

“Ho alcuni detrattori, soprattutto sui social, ossessionati da me, che mi attaccano a prescindere chissà perché. Esistono diversi generi di tv, a Live – Non è la d’Urso sono venuti per i faccia a faccia con me tutti, l’ex premier, i politici, i ministri più importanti. Poi c’era un volta pagina, dove ho cercato di portare grandi risultati con un budget molto contenuto, rispettando le esigenze dell’azienda. Ho fatto ciò che potevo e che fra l’altro piaceva alla gente, quel rumore di fondo per cui Live ha chiuso perché non faceva ascolti è falso. Tutti quelli che ho avuto in studio mi hanno sempre ringraziata”

“I miei “capi” non hanno mai criticato la mia tv, ci sono state un paio di cose che editorialmente non sono piaciute, in tanti anni può succedere. L’editore prima di presentare i palinsesti è stato molto insistente nel dirmi che sono stata e sono fondamentale per l’azienda, questo mi ha molto gratificata. L’ha ribadita anche in conferenza stampa, ma non l’ho visto riportato da nessuna parte, però io non ho commentato. Parlo solo ora e parlerò con i fatti. Ho letto che Pomeriggio5 durerà mezz’ora…Sorrido, lascio che parlino gli altri e mi godo l’estate”

“Amo follemente il mio lavoro, da settembre per la prima volta dopo 14 anni potrò fare dei weekend. Fino a quando farò televisione? Cos’è adesso? 2021? Direi fino al 2050!”