Tuttalativu.it

#Bejing2022: Discovery+ la Casa dei Giochi Olimpici invernali con oltre 1200 ore live

Comunicato stampa – La passione per il più importante evento sportivo al mondo è pronta a ripartire. Da oggi, venerdì 4, con la cerimonia di apertura in programma alle ore 13:00, fino a domenica 20 febbraio gli appassionati di sport invernali potranno godersi ogni istante dei Giochi Olimpici Invernali Beijing 2022 su discovery+. La piattaforma OTT del gruppo Discovery, infatti, sarà l’unica realtà dove gli spettatori avranno accesso a ogni evento, a ogni competizione, a tutte le medaglie e alle gesta di ogni singolo atleta impegnato in Cina. Una vera e propria “full immersion” che permetterà agli abbonati di discovery+ di vivere l’esperienza dei Giochi Olimpici Invernali Beijing 2022 come mai prima d’ora, con la possibilità di scegliere in qualsiasi momento cosa vedere, live e on demand, oltre che di godere di tantissimi contenuti speciali.

Alessandro Araimo, amministratore delegato di Discovery Italia, dichiara:“I Giochi Olimpici conquistano l’attenzione di tutto il mondo e grazie a discovery+ abbiamo rivoluzionato il modo con cui gli appassionati possono seguire gli eventi sportivi live. Con i Giochi Olimpici Beijing 2022 continuiamo questo percorso, accompagnando il pubblico in un’esperienza emozionante e coinvolgente, in cui il pilastro principale rimane la possibilità di vedere ogni istante dei Giochi, in qualsiasi momento e attraverso qualsiasi dispositivo. Non vediamo l’ora di tifare per gli atleti di Italia Team e desiderosi di portare al pubblico, ai partner e ai nostri investitori un’altra edizione memorabile dei Giochi Olimpici”

LA COPERTURA DI DISCOVERY+ –  Saranno oltre 1200 le ore live che la piattaforma trasmetterà nei 19 giorni di competizione, fino a 6 canali in contemporanea dedicati a tutte le 15 discipline e a tutti i 109 eventi previsti, dall’inizio alla fine. Discovery+ sarà il luogo dove, con facilità e immediatezza, si potrà navigare scegliendo nella programmazione tra le gare live, rivedere i momenti più emozionanti, ascoltare le interviste e gli approfondimenti. Un luogo unico, accessibile in qualsiasi momento e attraverso tutti i principali device: smart tv, tablet, smartphone, pc. Un ambiente pensato e studiato sia per gli appassionati più esigenti, sia per i tifosi più “tradizionali”, per non perdere gli appuntamenti più attesi che catalizzano l’attenzione in tutto il mondo così come per vedere le gesta del proprio beniamino o le gare degli sport emergenti. Una copertura che, ovviamente, darà il più ampio spazio possibile alla spedizione italiana: sono 118 gli atleti azzurri qualificati: 72 uomini e 46 donne.

IL “TEAM OLIMPICO DISCOVERY” ITALIA – Nei 19 giorni delle Olimpiadi Invernali di Pechino 2022, il pubblico di discovery+ potrà fare affidamento su un team italiano da oltre 40 esperti. Alle storiche voci conosciute dagli appassionati di sport invernali grazie all’ampia copertura garantita dal broadcaster per tutto il corso della stagione, si affiancheranno tantissimi ex atleti. Tra questi spiccano Giorgio Rocca, Camilla Alfieri, Daniela Merighetti e Silvano Varettoni per lo sci alpino, Fulvio Valbusa per lo sci di fondo. Da segnalare inoltre, per l’hockey su ghiaccio, la presenza tra i talent di Vitali Kutuzov, ex calciatore professionista con diverse esperienze anche in Italia, che, dopo aver appeso i tacchetti al chiodo, ha intrapreso una carriera nel mondo dell’hockey. A raccontare ciò che accadrà dagli impianti di gara in Cina, invece, ci penseranno Valentina Marchei, ex stella del pattinaggio di figura, e Irene Curtoni, fino alla scorsa stagione slalomista del team azzurro.

IL “CUBE” E IL TEAM DI TALENT INTERNAZIONALE – Gli spettatori vivranno i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, anche sul piano dell’innovazione e del digitale grazie allo studio Cube, tecnologia nativa ed esclusiva di Discovery che permetterà, tra le altre cose, di analizzare ogni dettaglio dei movimenti e delle prestazioni degli atleti con un livello di profondità mai visto prima, grazie al ricorso alla realtà virtuale e aumentata. Il Cube, un vero valore aggiunto nella copertura all’avanguardia dell’evento, regalerà agli spettatori di Pechino 2022 uno scenario architettonico e cinematografico destinato ad alzare gli standard tecnologici della gestione degli studi e delle trasmissioni televisive del futuro. Gli esperti collegati da diverse nazioni europee, calati nel grande resort di montagna virtuale generato dal Cube, in grado di creare migliaia di combinazioni di scenari differenti per supportare al meglio il proprio storytelling legato agli sport invernali, potranno interagire direttamente con gli atleti dalla Cina come se si trovassero faccia a faccia nello stesso luogo. A impreziosire, poi, il lungo elenco di talent italiani, ci sarà un team internazionale che rappresenta il meglio delle principali discipline olimpiche: decine di stelle da tutto il mondo, ben 80 medaglie olimpiche dai principali Paesi fra le quali Martin Fourcade, Kevin Kuske, Anni Friesinger-Postma, Hendrik Lundqvist e Justyna Kowalczyk.

DIGITAL, SOCIAL & WEB – Copertura totale e continua, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, anche sul sito internet Eurosport.it e sulle app di Eurosport attraverso le quali sarà possibile fruire di tutti gli aggiornamenti in tempo reale, approfondimenti, highlights dei principali avvenimenti in italiano, contributi dai giornalisti in tutta Europa e da quelli on-site a Pechino, oltre ai format originali, molto apprezzati, come Commentators reactions o Le medaglie in tutte le lingue del mondo. Fari puntati anche sugli account social di Eurosport Italia, a cominciare dalla pagina Facebook con oltre 1 milione di fan, passando per Instagram e Twitter, con una copertura costante, fresca, divertente e sempre rivolta a coinvolgere il pubblico. Da non perdere il doppio appuntamento giornaliero LIVE sulla pagina Facebook coi talent e i giornalisti del Team Discovery e tanti ospiti. Al mattino sarà Rachele Sangiuliano a condurre Good Morning Beijing mentre al pomeriggio il microfono passerà a Zoran Filicic per Beijing 360. Entrambi i format saranno inoltre disponibili on-demand su discovery+.

DOROTHEA WIERER OLYMPIC AMBASSADOR INTERNAZIONALE DI DISCOVERY – Dorothea Wierer, una delle atlete di punta dell’Italia Team a Pechino 2022, è stata nominata Olympic Ambassador internazionale di discovery+. La biatleta altoatesina sarà il volto di un’articolata campagna on air, digital e social, in cui tutti i fan verranno invitati ad abbonarsi a discovery+ per non perdersi nemmeno un istante dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022. Dorothea Wierer sarà inoltre una delle protagoniste di Athletes to Watch, presented by Bridgestone, una serie di 10 episodi in cui Discovery regalerà agli appassionati la possibilità di conoscere da vicino alcuni atleti alla ricerca della gloria Olimpica.

PROMO DISCOVERY+: FINO AL 20 FEBBRAIO 12 MESI DI SPORT E INTRATTENIMENTO A 29,90 EURO – In occasione dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022 il pubblico italiano avrà la possibilità di accedere a discovery+ a condizioni vantaggiose. Chi si abbonerà entro il 20 febbraio (scaricando l’app su tutti i principali store o visitando il sito discoveryplus.it), infatti, potrà godere di 3 giorni di prova gratuita e, oltre alla sottoscrizione mensile, potrà scegliere di abbonarsi per 12 mesi a € 29,90 complessivi.

Un prezzo estremamente vantaggioso che dà accesso, oltre ovviamente a ogni istante dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, anche a tutti gli altri grandi eventi sportivi targati Eurosport come i tre Grandi Giri di ciclismo (con la Vuelta in esclusiva), tre Grandi Slam del tennis (Roland Garros, US Open e Australian Open), la serie A di basket, il golf, la 24 Ore di Le Mans e molto altro. A tutto questo si aggiungono anche i discovery+ originals con i programmi di intrattenimento, lifestyle, food, avventura e i documentari più amati dal pubblico.

I PARTNER DISTRIBUTIVI DI DISCOVERY

Il viaggio di Discovery ai Giochi Olimpici Invernali Beijing 2022 si svolgerà insieme ai propri partner distributivi. Tutta la programmazione dei Giochi Olimpici Invernali Beijing 2022 sarà disponibile su TimVision grazie a Eurosport Player. Inoltre, tutti i clienti abbonati Eurosport in possesso del TimVision Box, avranno in esclusiva il canale Eurosport 4K, per un un’esperienza visiva unica delle migliori gare della manifestazione

discovery+, inoltre, è già disponibile anche su Amazon Prime Video Channels. Gli abbonati Prime Video potranno scegliere di abbonarsi a discovery+ direttamente attraverso la piattaforma.

I canali lineari Eurosport 1 ed Eurosport 2, quasi interamente dedicati ai Giochi nei 19 giorni di evento, garantiranno complessivamente oltre 300 ore di diretta con il meglio della competizione, e saranno disponibili su Sky in HD, ai canali 210 e 211, e anche in mobilità su Sky Go, in streaming su NOW e su DAZN

IL TEAM COMPLETO DEI COMMENTATORI DEI GIOCHI OLIMPICI INVERNALI PECHINO 2022

SCI ALPINO MASCHILE – Zoran Filicic; Giorgio Rocca; Silvano Varettoni
SCI ALPINO FEMMINILE – Gianmario Bonzi; Daniela Merighetti; Camilla Alfieri
SCI DI FONDO – Silvano Gadin; Fulvio Valbusa
BIATHLON – Dario Puppo; Massimiliano Ambesi
COMBINATA NORDICA – Francesco Paone; Massimiliano Ambesi
CURLING – Dario Puppo; Guido Monaco; Michele Pedrotti; Alessandro Zisa; Diana Gaspari; Marco Lorenzi
HOCKEY SU GHIACCIO – Michele Bolognini; Johnny Lazzarotto; Giorgio Prando; Stefano Sala; Michele Strazzabosco; Gianluca Tomasello; Carola Saletta; Vitali Kutuzov; Giacomo Nicolodi
SNOWBOARD – Riccardo Roversi; Kevin Kok; Alessandro Barbero
SHORT TRACK – Michele Bolognini; Michele Antonioli
SKELETON – Alessandro Genuzio; Stefano Maldifassi
PATTINAGGIO DI FIGURA – Massimiliano Ambesi; Marika Poli; Angelo Dolfini
PATTINAGGIO DI VELOCITÀ – Luca Broggini; Sergio Anesi
SALTO CON GLI SCI – Francesco Paone; Massimiliano Ambesi
BOB – Alessandro Genuzio; Stefano Maldifassi
SLITTINO – Alessandro Genuzio; Stefano Maldifassi
SCI FREESTYLE – Riccardo Roversi; Dmitrii Sartor; Camilla Alfieri; Silvano Varettoni
INVIATI A PECHINO – Irene Curtoni; Valentina Marchei
CONTINUITA’ E RUBRICHE – Rachele Sangiuliano; Zoran Filicic