Tuttalativu.it

BOOM! Pio e Amedeo verso Scherzi a parte? Ecco l’indiscrezione di Chi, dopo le due edizioni condotte da Paolo Bonolis

BOOM! Pio e Amedeo verso Scherzi a parte? Ecco l'indiscrezioni di Chi, dopo le due edizioni condotte da Paolo Bonolis

Pio e Amedeo verso Scherzi a parte?

Nei prossimi mesi Scherzi a parte tornerà su Canale 5. Le ultime due edizioni, condotte da Paolo Bonolis, hanno raggiunto buoni risultati, ma sicuramente inferiori a quelli dell’edizione precedente. C’è però da dire che la prima delle due fu un edizione particolare con due sole puntate, dopo anni di assenza. La seconda, invece, mantenne lo stesso formato, ma con filmati lunghissimi e momenti in studio da talk show.

BOOM! Pio e Amedeo verso Scherzi a parte?

Il programma, dunque, ha del potenziale e Mediaset ha deciso, giustamente, di sfruttarlo. La nuova edizione dovrebbe andare in onda verso novembre, probabilmente il venerdì (al termine del Grande Fratello Vip, qui tutte le date aggiornate). Alla conduzione non è ancora chiaro chi ci sarà. In molti avevano parlato di Alessia Marcuzzi, anche se non ci sono conferme a riguardo.

BOOM! Pio e Amedeo verso Scherzi a parte? Ecco l'indiscrezioni di Chi, dopo le due edizioni condotte da Paolo Bonolis

Pio e Amedeo verso Scherzi a parte, promossi su Canale5

Il settimanale Chi prova a fare chiarezza, rivelando che la scelta potrebbe essere ricaduta su Pio e Amedeo. I due show-man foggiani, che hanno avuto un enorme successo con Emigratis, si apprestano a esordire in prima serata su Canale 5. Dopo tre edizioni esilaranti e un boom incredibile di visualizzazioni su Mediaset Play, era scontato il passaggio sulla rete ammiraglia.

BOOM! Pio e Amedeo verso Scherzi a parte?

Scherzi a parte dopo la mancata occasione di Felicissima sera

Li abbiamo già visti ospiti, tra Amici C’è Posta per Te, ma adesso avranno un programma tutto loro. In realtà, in primavera, avrebbero dovuto condurre Felicissima sera, uno show con diversi ospiti e il loro classico stile ironico e leggero. Evidentemente si preferisce andare sul sicuro, mettendo in soffitta questo nuovo format, per puntare su uno più forte e collaudato, ovvero Scherzi a parte.