Tuttalativu.it

Caterina Balivo lascia Vieni da me: “E’ tempo di lasciare questo porto sicuro, ma non ci perderemo di vista”

Se ne era parlato già qualche settimana fa, oggi è arrivato l’addio ufficiale: Caterina Balivo lascia Vieni da me. Il programma, ispirato al format originale  The Ellen DeGeneres Show era partito due anni fa con tante aspettative. I risultati sono stati a volte sufficienti, a volte un po’ bassi. Fatto sta che, per questo e per altri motivi, l’avventura del salotto pomeridiano di Rai 1 finisce qui. Non è ancora chiaro cosa andrà in onda da settembre in quella fascia oraria nè tantomeno si sa che fine farà l’ex conduttrice di Detto Fatto. Intanto Caterina Balivo ha deciso di salutare il pubblico con queste parole: “Sono 15 anni che vi saluto tutti i pomeriggi, tra Festa Italiana, Italia sul Due, Detto Fatto e Vieni da me. Questi momenti così dolorosi per tutti, mi hanno insegnato a dare il giusto peso alle cose. Per questo motivo, è tempo che lasci questo porto sicuro che ho contribuito anch’io a lanciare due anni fa. È tempo di fare nuove esperienze. Mi mancherete, ma sono sicura che non ci perderemo di vista”. 

Inoltre la conduttrice ha anche scritto un post su Facebook. Ecco le sue dichiarazioni: “Questa per me è l’ultima puntata, sono trascorsi 15 anni da quando vi dico buon pomeriggio. Ogni volta sono riuscita, con meravigliosi compagni di viaggio, a portare la nave in porto attraversando mari difficili, molto difficili. Da Festa italiana a Pomeriggio sul due a Detto fatto e a Vieni da me. In particolare modo il successo di questi ultimi due anni mi ha ripagata di tanti sacrifici familiari e professionali che ho fatto. Ma per navigare l’oceano, diceva Cristoforo Colombo, bisogna avere il coraggio di perdere di vista la riva. E questi momenti così dolorosi per tutti, mi hanno insegnato a dare il giusto peso alle cose e quindi a trovare il coraggio di lasciare un porto prestigioso e sicuro come questo. È arrivato il tempo quindi, di fare nuove esperienze per entrare sempre di più e meglio nelle vostre case. Mi mancherete ma noi sicuramente non ci perderemo di vista!”