Tuttalativu.it

CinemaTivu: Harry Potter e l’Ordine della Fenice (Usa/Uk 2007), con Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson, in prime time su Italia1

CinemaTivu, Harry Potter e l’Ordine della Fenice (Usa/Uk 2007)

CinemaTivu: Harry Potter e l'Ordine della Fenice (Usa/Uk 2007), con Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson, in prime time su Italia1

Questa sera, in prima serata, Italia1 programma la quinta pellicola della saga del maghetto nato dalla penna di J. K. Rowling, “Harry Potter e l’Ordine della Fenice“. Un film del 2007 passato tante volte in tv ma sempre seguito con grande interesse dal pubblico, come dimostrato dagli ascolti registrati negli appuntamenti delle scorse settimane.

CinemaTivu: Harry Potter e l'Ordine della Fenice (Usa/Uk 2007), con Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson, in prime time su Italia1

Diretto da David Yates, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo. Ideato proprio nei primi anni novanta, Harry Potter e l’Ordine della Fenice fu pubblicato poi nel 2003. Tradotto in 77 lingue, tra cui il latino e il greco antico, resta una delle più popolari opere letterarie del XXI secolo con una vendita di 5 milioni di copie solo nelle prime 24 ore.

Nel cast artistico, tra gli altri, Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson, Helena Bonham Carter, Robbie Coltrane, Ralph Fiennes, Michael Gambon, Brendan Gleeson, Richard Griffiths, Jason Isaacs, Gary Oldman, Alan Rickman, Fiona Shaw, Maggie Smith, Imelda Staunton, David Thewlis, Emma Thompson, David Bradley, Warwick Davis, Tom Felton, Robert Hardy, George Harris, Natalia Tena, Julie Walters e Mark Williams.


CinemaTivu: Harry Potter e l'Ordine della Fenice (Usa/Uk 2007), con Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson, in prime time su Italia1

CinemaTivu · Breve trama

Voldemort è tornato ma nessuno al Ministero della Magia sembra crederci. Harry, sopravvissuto col cugino Dudley all’attacco dei Dissennatori, viene espulso da Hogwarts per avere usato impropriamente la magia davanti ad un babbano. Silente reintegra il ragazzo e lo introduce nell’Ordine della Fenice, un gruppo di nobili cavalieri magici avversari di Voldemort. Questo esercito “templare” combatte su due fronti e due poteri: quello maligno e potente dei Mangiamorte e quello politico e ottuso di Caramell, che si ostina a negarne il ritorno. Rimosso Silente dalla presidenza di Hogwarts, questa volta Harry dovrà cavarsela da solo. Ma nuovi e giovani membri si uniranno alla resistenza contro Voldemort...

CinemaTivu: Harry Potter e l'Ordine della Fenice (Usa/Uk 2007), con Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson, in prime time su Italia1

CinemaTivu · Incassi

Il film è stato distribuito dalla Warner Bros ed è uscito nelle sale cinematografiche in contemporanea mondiale l’11 luglio 2007. Il quinto film della saga è stato campione di incassi: durante il primo giorno di programmazione, negli Stati Uniti, ha incassato circa 44.755.000 dollari, ottenendo così il quinto miglior giorno d’apertura di sempre e superando anche i risultati del quarto film. Record di incassi anche nelle sale italiane, con circa 2.300.000 euro nella sola giornata di mercoledì 11 luglio 2007. La Warner Bros ha confermato a dicembre 2007 che il quinto film della saga ha incassato, a livello internazionale, 940.018.451 dollari. È il terzo film della saga, attualmente, ad avere incassato di più, preceduto solamente dal primo film e da Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2. Il quinto film della saga si è classificato al secondo posto tra i film più visti nel 2007.

(Fonte Wikipedia)


CinemaTivu, Harry Potter e l’Ordine della Fenice · Dati Auditel


CinemaTivu: Harry Potter e l'Ordine della Fenice (Usa/Uk 2007), con Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson, in prime time su Italia1

Appuntamento speciale, su Tuttalativu.it, con il live di “Harry Potter e l’Ordine delle Fenice”, in onda in prime time su Italia1 (per i live di CinemaTivu, clicca QUI). Detto questo, non resta che augurare a tutti i lettori una buona visione, ricordando di esprimere i vostri giudizi, come di consueto, nell’area commenti.