Tuttalativu.it

CinemaTivu: Il GGG – Il grande gigante gentile (Uk, Usa, Can 2016), in prima visione tv free su Canale 5

CinemaTivu: Il GGG Il grande gigante gentile (Uk, Usa, Can 2016)

CinemaTivu: Il GGG – Il grande gigante gentile

Questa sera, in prima serata su Canale 5, arriva in prima visione tv free la pellicola “Il GGG – Il grande gigante gentile“. Un film del 2016 diretto e prodotto da Steven Spielberg. La pellicola è scritta da Melissa Mathison ed è interpretata da Ruby Barnhill, Mark Rylance, Penelope Wilton e Bill Hader. Ha il merito di essere il primo film diretto da Spielberg ad essere prodotto e distribuito dalla Walt Disney.

CinemaTivu: Il GGG Il grande gigante gentile (Uk, Usa, Can 2016)
La copertina del romanzo del 1982 “Il GGG”, scritto da Roald Dahl

Ogni promessa è debito. Quale occasione migliore dell’imminente Natale, quella di programmare pellicole fantastiche per tutta la famiglia, anche sulla reti ammiraglie. Come già fatto lo scorso Natale, arriva su Tuttalativu.it il live per il racconto che ci renderà tutti bambini… almeno per una sera.

Partiamo con l’adattamento cinematografico del romanzo del 1982 “Il GGG” scritto da Roald Dahl. Il libro fu già portato sul grande schermo col film d’animazione del 1989 “Il mio amico gigante“.

CinemaTivu: Il GGG Il grande gigante gentile (Uk, Usa, Can 2016)

CinemaTivu, Il GGG Il grande gigante gentile · Breve trama

Il GGG è un gigante, un Grande Gigante Gentile, molto diverso dagli altri abitanti del Paese dei Giganti che come Sangue-Succhia e InghiottiCiccia si nutrono di esseri umani, preferibilmente bambini. E così una notte il GGG – che è vegetariano e si ciba soltanto di Cetrionzoli e Sciroppio – rapisce Sophie, una bambina che vive a Londra e la porta nella sua caverna. Inizialmente spaventata dal misterioso gigante, Sophie ben presto si rende conto che il GGG è in realtà dolce, amichevole e può insegnarle cose meravigliose. Il GGG porta infatti Sophie nel Paese dei Sogni, dove cattura i sogni che manda di notte ai bambini e le spiega tutto sulla magia e il mistero dei sogni. L’affetto e la complicità tra i due cresce rapidamente, e quando gli altri giganti sono pronti a nuova strage, il GGG e Sophie decidono di avvisare nientemeno che la Regina d’Inghilterra dell’imminente minaccia, e tutti insieme realizzeranno un piano per sbarazzarsi dei giganti una volta per tutte.

Il grande gigante gentile · Incassi e recensioni

Il film incassò più di 180 milioni di dollari, a fronte di un budget di 140 milioni. Tenendo conto dell’inflazione fu uno dei film di Spielberg che incassò meno, soprattutto in Nord America. Lì il film fece solo il 30 per cento dei suoi incassi totali e persino nel suo primo weekend nei cinema non riuscì a essere uno dei tre film più visti. Anche se poco apprezzato dal pubblico, i critici espressero un giudizio più incoraggiante. Il parametro del film sul sito Rotten Tomatoes (“Tomatometer”) è di 75 su 100. La sintesi fatta dal sito è: «Il GGG minimizza gli elementi dark del classico di Roald Dahl per creare un’avventura per famiglie, positiva, visivamente ottima e largamente efficace». Metacritic, in un punteggio che va da 0 a 100 fatto attraverso una media delle principali recensioni dei critici professionisti, gli assegna 66. L’idea generale era che fosse un film per famiglie ma forse un po’ troppo per bambini, con effetti speciali fatti molto bene e con una sorprendente interpretazione di Rylance.


Non resta che augurare a tutti i lettori una buona visione, rinnovando l’appuntamento per questa sera, in prima serata su Canale 5, con la programmazione della pellicola “Il GGG – Il grande gigante gentile”, esprimendo i vostri giudizi, come di consueto, nell’area commenti di questo articolo.