Tuttalativu.it

CinemaTivu: Karol un uomo diventato Papa (Ita/Pol 2005), tratto dalla miniserie televisiva sulla vita di papa Giovanni Paolo II, in onda su Canale5

CinemaTivu, Karol un uomo diventato Papa (Ita/Pol 2005)

CinemaTivu, Karol un uomo diventato Papa (Ita/Pol 2005)

Questa sera, in prima serata, Canale5 programma un film tv tratto dalla miniserie omonima trasmessa il 18 e il 19 aprile del 2005. Prodotta dalla Taodue e Capri Film, la pellicola narra la vita di Papa Giovanni Paolo II . Protagonista l’attore polacco Piotr Adamczyk che interpreta Karol Wojtyla dalla giovinezza fino all’elezione a Sommo Pontefice.

CinemaTivu, Karol un uomo diventato Papa (Ita/Pol 2005)

Diretto da Giacomo Battiato, da un soggetto di Pietro Valsecchi, sceneggiatura curata dallo stesso regista, Gianmario Pagano e Monica Zapelli. Nel cast artistico, Piotr Adamczyk, Małgorzata Bela, Raoul Bova, Ennio Fantastichini, Hristo Shopov, Lech Mackiewicz, Ken Duken, Violante Placido, Olgierd Łukaszewicz, Matt Craven, Szymon Bobrowski, Kenneth Welsh, Mateusz Damiecki, Adrian Ochalik, Piotr Rózanski e Janusz Szydlowski.


CinemaTivu, Karol un uomo diventato Papa (Ita/Pol 2005)

CinemaTivu · Breve trama

Cracovia, 1939. Il giovane studente universitario Karol Wojtyła, appassionato di teatro, è testimone della feroce repressione antislava e antisemita attuata dal governatore generale della Polonia occupata il generale delle SS Hans Frank. Karol si impegna attraverso il teatro a difendere la cultura e i valori etici ai quali crede. Il suo esempio è don Tomasz Zaleski. Amico d’infanzia e adesso coraggioso uomo di Chiesa, finirà giustiziato dai nazisti insieme a un soldato pentito. Intanto il padre di Karol, da tempo vedovo, si ammala e muore. Questa, e tante altre morti di giovani innocenti, spingeranno Karol ad entrare in seminario dopo una profonda crisi spirituale. Verrà ordinato sacerdote alla fine della guerra.

CinemaTivu, Karol un uomo diventato Papa (Ita/Pol 2005)

Il regime filosovietico instauratosi in Polonia tiene sott’occhio Wojtyła e il suo impegno tra i giovani come docente di Etica all’Università. Tra i suoi allievi c’è anche Adam Zielinski, inviato in realtà dal partito a spiare le sue mosse e riferirle al dirigente comunista Julian Kordek. Wojtyła viene nominato vescovo e in tale veste appoggia le proteste operaie contro le dure condizioni di vita imposte dal governo. La messa di Natale, celebrata clandestinamente a Nowa Huta, il nuovo quartiere operaio di Cracovia, sancirà l’ascendente di Wojtyła sul popolo polacco. Nel 1978, dopo la morte inattesa di Giovanni Paolo I, in carica da solo 33 giorni, Wojtyła viene eletto papa con il nome di Giovanni Paolo II.

(Fonte Wikipedia)


CinemaTivu, Karol un uomo diventato Papa (Ita/Pol 2005)

Appuntamento speciale, su Tuttalativu.it, con il live di “Karol un uomo diventato Papa”, in onda in prime time su Canale5 (per i live di CinemaTivu, clicca QUI). Detto questo, non resta che augurare a tutti i lettori una buona visione, ricordando di esprimere i vostri giudizi, come di consueto, nell’area commenti.