Tuttalativu.it

CinemaTivu: Parte la saga Jurassic Park (Usa 1993), con Sam Neill, Laura Derne, Jeff Goldblum, in prime time su Italia1

CinemaTivu, Jurassic Park (Usa 1993)

CinemaTivu, Jurassic Park (Usa 1993)

Questa sera, in prima serata, Italia 1 programma la prima pellicola della saga di “Jurassic Park“. Un film del 1993, con protagonisti Sam Neill, Laura Derne e Jeff Goldblum. Diretto da Steven Spielberg, basato sull’omonimo romanzo scritto da Michael Crichton. Spielberg acquistò i diritti del libro prima che questo venisse pubblicato nel 1990. Crichton fu assunto per creare un adattamento cinematografico dell’opera, mentre David Koepp ne scrisse la sceneggiatura finale. “Jurassic Park” è il capostipite di un franchise di film e altri media, tra i quali quattro sequel, che rivedremo su Italia1.

CinemaTivu, Jurassic Park (Usa 1993)

Jurassic Park · Il cast artistico

Nel cast artistico, oltre ai protagonisti Sam Neill, Laura Derne e Jeff Goldblum, tra gli altri, Richard Attenborough, Bob Peck, Martin Ferrero, BD Wong, Samuel L. Jackson, Wayne Knight, Joseph Mazzello e Ariana Richards.


CinemaTivu, Jurassic Park (Usa 1993)

CinemaTivu · Breve trama

Il ricchissimo industriale John Hammond è riuscito a costruire un parco dei divertimenti a tema incentrato sui dinosauri (riportati in vita grazie ad una complessa operazione di ingegneria genetica), il “Jurassic Park”. Hammond invita alcuni esperti e scienziati a compiere un sopralluogo nell’isola dove il parco è allestito. Lo scopo è quello di far stilare una perizia positiva che gli permetta di ottenere i finanziamenti di cui ha bisogno. Ma qualcosa va storto: a causa di una tempesta, il sistema di controllo computerizzato del parco va fuori uso. I dinosauri rompono i recinti e danno sfogo agli istinti primordiali


CinemaTivu, Jurassic Park (Usa 1993)

CinemaTivu · Produzione e incassi

Spielberg sentì parlare per la prima volta del libro nell’ottobre 1989 mentre lui e lo stesso Crichton stavano parlando della sceneggiatura che sarebbe poi diventata la serie televisiva E.R. – Medici in prima linea. Prima che il libro venisse pubblicato Crichton chiese alle case produttrici cinematografiche un compenso non negoziabile pari a 1,5 milioni di dollari assieme a una sostanziale percentuale sugli incassi del film. Tra le case di produzione che puntarono a ottenere i diritti del libro, la spuntò la Universal assieme a Steven Spielberg. A Crichton furono elargiti ulteriori 500.000 dollari per realizzare un primo adattamento del romanzo. Malia Scotch Marmo iniziò una revisione dello script nell’ottobre 1991 per un periodo di cinque mesi. Lo sceneggiatore David Koepp venne assunto tempo dopo, iniziando a lavorare sulla bozza di sceneggiatura già rivista dalla Marmo, apportando ulteriori cambiamenti.

CinemaTivu, Jurassic Park (Usa 1993)

Il film fu mostrato in anteprima nel National Building Museum, a Washington, il 9 giugno 1993. Due giorni dopo fu distribuito nei cinema americani su 3.400 schermi. In quelli italiani uscì il 17 settembre 1993. Jurassic Park quando uscì divenne il film di maggiore incasso della storia del cinema, debuttando al primo posto del botteghino nordamericano con un incasso di 50 milioni di dollari nel weekend di apertura. Durante la prima settimana nei cinema, il film guadagnò 81 milioni di dollari, rimanendo in vetta per tre settimane. Alla fine segnò un guadagno totale di 920 milioni di dollari, il maggiore dell’anno. Riuscì a scalzare la precedente pellicola di Spielberg E.T. l’extra-terrestre come maggiore incasso della storia del cinema, superato – quattro anni più tardi – da Titanic di James Cameron. Con l’uscita al cinema nel 2013 della versione in 3D, il film raggiunse l’incasso mondiale complessivo di 1.029.153.882 dollari.

(Fonte Wikipedia)


CinemaTivu, Jurassic Park (Usa 1993)

CinemaTivu, Jurassic Park · Dati Auditel


CinemaTivu, Jurassic Park (Usa 1993)

Appuntamento speciale, su Tuttalativu.it, con il live della prima pellicola della saga di “Jurassic Park”, in onda in prime time su Italia 1 (per i live di CinemaTivu, clicca QUI). Detto questo, non resta che augurare a tutti i lettori una buona visione, ricordando di esprimere i vostri giudizi, come di consueto, nell’area commenti.