Domenica In 2022-2023, 19ª puntata. Continua lo storico contenitore domenicale condotto da Mara Venier, in onda dalle ore 14 su RaiUno

Domenica In 2022-2023 diciannovesima puntata (RaiUno)

Domenica In 2022-2023, diciannovesima puntata. Riparte lo storico contenitore domenicale condotto da Mara Venier, dalle ore 14 su RaiUno

Alle ore 14 su RaiUno e Rai Italia, in diretta dagli Studi “Fabrizio Frizzi” di Roma, andrà in onda il diciannovesimo appuntamento della nuova edizione di ‘Domenica In’. Un’altra edizione condotta da Mara Venier per il quinto anno consecutivo. Tanti gli ospiti in studio e in collegamento anche quest’anno. A “Domenica In”, in apertura su Rai1 e Rai Italia, una pagina dedicata all’indimenticabile Gina Lollobrigida che si è spenta in una clinica romana lo scorso lunedì, all’età di 95 anni.

Le anticipazioni di oggi

In studio con Mara Venier, il collaboratore della “Lollo”, Andrea Piazzolla, il manager Adriano Aragozzini, l’attrice Giovanna Ralli. Poi l’avvocato Antonio Ingroia e il cardiologo che l’ha curata negli ultimi anni, il Prof. Francesco Ruggiero. A seguire, uno spazio dedicato alla storia del Festival di Sanremo con i cantanti Bobby Solo, Gigliola Cinquetti, Mal, Sandro Giacobbe, I Jalisse e Francesca Alotta che si esibiranno con i loro cavalli di battaglia sanremesi. In qualità di opinionisti, interverranno Marino Bartoletti e Francesca Barra. Nel corso della puntata, un ricordo di Domenico Modugno, con la moglie Franca Gandolfi che gli è stata accanto per oltre 40 anni e dal quale ha avuto tre figli Marco, Massimo e Marcello.

(Informazioni tratte da Ufficio Stampa Rai)

Domenica In (RaiUno) · Edizione 2022/2023 · Dati Auditel

Domenica In 2022-2023, diciannovesima puntata

Quindi, appuntamento a tra poco, subito dopo il Tg1, per seguire il diciannovesimo appuntamento di Domenica In. Condotto da Mara Venier, il contenitore festivo è in onda ogni domenica pomeriggio su RaiUno. Potrete commentare con noi, su Tuttalativu.it, nel nostro consueto spazio dedicato ai live (per vedere i precedenti, clicca QUI).