Tuttalativu.it

È partita #Serially, la prima piattaforma italiana totalmente dedicata a serie TV inedite visibili in streaming a costo zero

È partita Serially, piattaforma italiana gratuita dedicata alle serie TV

Serially, la prima piattaforma italiana totalmente dedicata a serie TV inedite visibili in streaming a costo zero è partita il 14 ottobre

A partire dal 14 ottobre è partita Serially. Gli appassionati di serie TV possono accedere a una nuova gamma di contenuti inediti per il mercato italiano. Nasce la prima piattaforma streaming gratuita totalmente dedicata a contenuti internazionali mai visti in Italia. Serially nasce dall’idea di due imprenditori italiani, Alessandro Mandelli e Massimo Vimini. Dopo una lunga esperienza nel mondo TV e un’attenta analisi del settore delle serialità televisiva, hanno deciso di creare una nuova piattaforma con l’obiettivo di regalare contenuti inediti e avvincenti per soddisfare le esigenze, sempre più difficili, degli utenti italiani. Per questo motivo, Serially offre titoli internazionali di successo in prima visione per l’Italia e disponibili in streaming.

Il palinsesto, al momento, vanta 13 serie TV che vedono tra i protagonisti alcuni dei volti più noti dell’ultimo periodo, come Esther Acebo (Stoccolma de La Casa di Carta) e Miguel Bernardeau (Guzman di Elite) e doppiatori di consolidata esperienza e da voci note a livello nazionale, come il famoso cantante Shade. L’offerta verrà ampliata di ulteriori 10 titoli entro la fine dell’anno, garantendo quindi un interessante catalogo in costante aumento. Un altro punto di forza di Serially sarà la fruizione a costo zero. I due imprenditori italiani hanno posto al centro della loro idea uno degli elementi più importanti per il successo di una nuova piattaforma: la possibilità di vedere contenuti inediti gratuitamente.

Serially, la prima piattaforma italiana totalmente dedicata a serie TV inedite visibili in streaming a costo zero è partita il 14 ottobre

Ma su cosa si basa una piattaforma gratuita di serie TV?

Secondo l’istituto di ricerca 2B Research, circa il 70% degli utenti è disposto a visionare spot pubblicitari per guardare serie TV in streaming a costo zero. “Siamo orgogliosi di lanciare un prodotto innovativo come Serially sul mercato italiano” afferma Massimo Vimini, Co-founder di iXMedia. “Abbiamo lavorato duramente per offrire agli utenti italiani un nuovo modo di fruire serie TV altrimenti inaccessibili, eliminando due barriere importanti. La prima, rappresentata dalla lingua, ci ha visto sviluppare un sistema efficace di doppiaggio e sottotitolazione. La seconda, invece, è data dalla centralità di offrire un servizio gratuito agli appassionati di serie tv. Avvalendoci del modello AVOD, abbiamo potuto rendere tutti i titoli completamente gratuiti”.

Serially è un progetto su cui stiamo lavorando da diverso tempo e per il quale abbiamo studiato in maniera approfondita il mercato, il nostro target e le sue esigenze, anche in occasione del MIPCOM di Cannes” dichiara Alessandro Mandelli, Co-founder di iXMedia, “Siamo partiti da una ricerca che ha visto coinvolti in prima persona gli utenti, attraverso la piattaforma CLAB creata con 2B Research. Questo ci ha permesso di essere certi dell’apprezzamento della lista di titoli di alto livello prodotti da importanti player del mercato internazionale che proporremo. L’obiettivo di Serially, infatti, è quello di una community di appassionati fidelizzati per continuare a crescere, arricchendo la propria offerta di titoli di interesse per gli utenti italiani.

A partire dal 14 ottobre sarà possibile accedere alla piattaforma e vedere i diversi contenuti proposti in modo molto intuitivo. Serially è disponibile in versione browser al link serially.it. Da fine mese sarà presente l’app per dispositivi iOS e Android nei vari store per poi proseguire nei prossimi mesi con il rollout su smart TV. Ma quali titoli sorprenderanno il pubblico italiano? Segue una carrellata con i titoli che sono già proposti dalla piattaforma Serially, che saranno oggetto di approfondimento nei prossimi giorni.

Serie TV disponibili su Serially.it

Brassic

Un gruppo di ragazzi della cittadina fittizia di Hawley, nel nord dell’Inghilterra, passano il tempo commettendo piccoli crimini per guadagno. Tra i membri del gruppo: Vito Ventura, doppiato da Shade, famoso cantante rapper italiano. Vinnie, doppiato da Gianluca Iacono, voce italiana di Vegeta in Dragon Ball. Dominic West (già famoso per i ruoli in The Crown, The Affair, I Miserabili, Tomb Raider, The Wire, Star Wars I) interpreta invece il Dr. Chris Cox.

Si fueras tu (Se io fossi te)

Maria Pedraza (Elite, La Casa di Carta) è Alba, adolescente di 17 anni che si trasferisce in una nuova città con suo zio. La cittadina nasconde però un segreto: poco tempo prima la scomparsa di una ragazza, simile ad Alba, ha scosso tutti.

Him

Him, adolescente scombussolato dal divorzio dei genitori scopre un oscuro segreto di famiglia, tenuto nascosto dallo stesso nonno. Il protagonista è interpretato da Fionn Whitehead (Dunkirk, Black Mirror: Bandersnatch).

Antes de perder (Prima di perdere tutto)

La storia di un’amicizia burrascosa e improbabile tra due amiche: Jana e Diana, quest’ultima interpretata da Esther Acebo, già conosciuta per il suo ruolo ne La Casa di Carta. Una serie dalle mille sorprese e numerosi colpi di scena.

Inhibidos (Sotto chiave)

E se un weekend in una casa di campagna con gli amici si trasformasse in un’esperienza spaventosa? Questa serie TV racconta la storia di cinque amici che credono di passare un divertente fine settimana che prenderà una piega inaspettata. Tra i protagonisti anche Toni, interpretato da Miguel Bernardeau di Elite.

Boca Norte

Andrea, giovane ragazza abituata alla vita frenetica di Barcellona, si trova catapultata in un piccolo paesino provinciale della Spagna. Qui incontra un nuovo gruppo di amici uniti dalla passione per la musica e la danza. Tra i personaggi principali ci sarà anche Dani (voce prestata da Gianandrea Muià, celebre doppiatore di videogames).

Bajo la red (Incastrati nella rete)

La serie vede come protagonista María Díaz de Nati (Irene), volto già noto per il precedente ruolo nella fiction Il Segreto. La storia avvincente di una ragazza finita per sbaglio in una catena di favori su Internet di cui verrà smascherata la mente.

Dorien

La serie si ispira al romanzo di Dorian Gray e racconta la storia di Dorien, giovane fotografa ossessionata dall’invecchiamento, e quella di Marcos, giornalista in crisi. Tra i volti famosi, Dafne Fernández, conosciuta per il suo ruolo nella famosa serie spagnola Paso Adelante, che interpreta la fidanzata di Dorien.

Wake up

Iris, è una YouTuber di successo specializzata in ricerche sulla cospirazione globale. Inizia a investigare su un’organizzazione mondiale dedicata alla rieducazione dei giovani, che ha appena sviluppato un nuovo strumento: l’app Wake up. Durante le indagini, viene misteriosamente rapita e inserita nel trial dell’app, insieme a 3 volontari: Deborah, Luna e Ares (Jorge Lopez, volto noto di Elite).

Zomboat

La fuga dagli zombie che non ti aspetti! La serie TV che ha appassionato il pubblico inglese, racconta la storia di quattro compagni di viaggio a Birmingham che dovranno attraversare un canale pieno di insidie e uscirne vivi.

Drama

Drama racconta la storia di Africa, una ventenne che vive in un appartamento decadente, che condivide con altri coinquilini. Ha un lavoro precario e dovrà affrontare un cambio di vita che non si sarebbe mai potuta aspettare: è rimasta incinta, ma non sa chi sia il padre del bambino.

El punto frio (Il punto freddo)

Una serie ispirata a La Santa compaña, famosa leggenda della Galizia, su una processione di anime erranti che avvertono, durante la notte, in quali case avverranno delle morti.

Cupido

Chloe, Edrian, Marta, Amanda e Lucìa decidono di passare la notte nella casa di Edrian. Quella che doveva essere una divertente gita in compagnia, diventa un’esperienza magica. I ragazzi scoprono, infatti, che la famiglia di Edrian è composta da esseri mitologi: i Cupidos. Il soggiorno però, si rivelerà più oscuro del previsto.