Tuttalativu.it

Fiction che va, fiction che viene al grand hotel del Fiction Club! Le ultime di casa Mediaset, criticate dal pubblico

Al grand hotel del Fiction Club fiction che va fiction che viene

fiction che va fiction che viene, al grand hotel del Fiction Club

Un mercoledì da leoni per Mediaset, da qualche giorno criticata per scelte che, seppur condivisibili, lasciano l’amaro in bocca. Ancora dovevamo metabolizzare la maratona de “Il Processo” di venerdì scorso (e del prossimo), che cade una nuova tegola.

Fiction che va…

Come rivelato dai sempre informati amici di @cheTVfa, questa volta tocca alla serie “Oltre la soglia“, che completerà gli episodi nella seconda serata di martedì 17 dicembre, dopo il film “Il libro della giungla“.

Al grand hotel del Fiction Club fiction che va fiction che viene

L’ultima puntata di domenica 15 dicembre è stata infatti rimpiazzata dall’ennesima pellicola del ciclo “I bellissimi di Scherymovie” (cit.), la commedia italiana “Indovina chi viene a Natale?“. Ma visto l’andazzo con le nuove fiction, specie se ricercate (come queste ultime due), non sarebbe stato meglio proporle una per volta? Domande a cui non avremo mai risposta…

Al grand hotel del Fiction Club fiction che va fiction che viene
Immagine volutamente scherzosa, creata dalla geniale ironia del nostro caro amico Zizì @tw_fyvry

… Fiction che viene

Ma veniamo alle nuove fiction. Perché al Grand Hotel del “Fiction Club” c’è fermento e sono pronti i nuovi titoli da bistrattare, come comunicato dal nostro lettore @fabio_blob_. Tra questi ultimi, è in dirittura d’arrivo la seconda stagione della miniserie “Il silenzio dell’acqua”, prodotta da Velafilm per RTI, diretta da Pier Belloni, con protagonisti Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti. Proprio in questi giorni sono terminate le riprese e adesso tocca al montaggio.

Al grand hotel del Fiction Club fiction che va fiction che viene

E che dire del nuovo esperimento di serie tv tratta da un film… Sono partite proprio ieri, a Milano, le riprese della nuova fiction Mediaset “Tutta colpa di Freud – La serie”, diretta da Rolando Ravello, coprodotta da Lotus Production per RTI.

Protagonista è Claudio Bisio che interpreta Francesco Taramelli, uno psicanalista che segue in cura tre pazienti speciali alle prese con dei problemi di cuore. Maria è innamorata di un sordo-muto che ruba nella sua libreria, Sara è una lesbica che è stata lasciata dalla sua fidanzata dopo averle chiesto di sposarla ed Emma è una 18enne che frequenta un 50enne sposato, Alessandro.

il ciak di tutta colpa di freud

Pazienti specialissime, perché sfortunatamente sono proprio le figlie di Francesco. Il termine delle riprese è previsto per marzo 2020. Nel cast artistico anche Caterina Shulha, Demetra Bellina e Marta Gastini. Ma qui nasce un sospetto, dato che la Gastini, nelle storie di Instagram, ha taggato l’hashtag #amazonprime. Che anche questa fiction, come “Made in Italy” (prossimamente su Canale 5), sia stata ceduta per un primo passaggio su Amazon Prime Video?

made in italy
Una foto sul set della serie, prodotta dalla Taodue, “Made in Italy”

Che ne pensate di tutte queste novità, che ogni volta, quando arrivano, sembra che debbano far svoltare Fiction Mediaset, ma poi è quasi sempre il solito disastro?

Per avere tutto il nostro reparto “Fiction” a portata di mano, clicca QUI