Tuttalativu.it

Fiction regina della televisione: occupa oltre il 30% dei palinsesti dei canali tematici free e pay

(ANSA) – Non solo regina delle reti generaliste: la fiction domina i palinsesti anche degli altri canali, free e pay, occupando una quota superiore al 30%. Escludendo le sette reti generaliste e le tv locali, l’Osservatorio dello Studio Frasi ha elaborato i dati di offerta e consumo di 131 canali nell’ultima stagione: dal 1 ottobre 2020 al 25 aprile 2021 la fiction è il genere dominante con il 31,6% del totale; al suo interno, al top troviamo i film (con il 52% dell’offerta), ma gli ascolti più alti sono appannaggio di soap opera (505 mila spettatori medi nelle 24 ore) e film per la tv (383 mila spettatori).

CANALI PAY Secondo lo Studio Frasi, le reti a marchio Sky producono un ascolto di 75 mila spettatori nella media della giornata e di 211 mila in prima serata, per una quota d’ascolto del 4,5% tra gli abbonati dell’universo Sky. I canali a marchio Premium/Mediaset hanno un’audience media di 27 mila spettatori nelle 24 ore e di 53 mila in prima serata. Il canale pay più seguito è Sky Cinema Uno: nel periodo considerato il film più visto sulla piattaforma Sky è Tolo Tolo di Checco Zalone (392 mila spettatori).

I CANALI DEDICATI AI FILM Il film più visto sui neocanali free esplicitamente dedicati alle opere cinematografiche (Rai Movie, Cine34 e Paramount network) è Wonder con 746mila spettatori (share 2,87%) sintonizzati su Rai Movie; poi Non ci resta che piangere (740mila spettatori, 2,95%) in onda su Cine34 e Pane e tulipani (725mila spettatori per uno share del 2,96%) ancora su Rai Movie.

GLI ALTRI CANALI SEMIGENERALISTI Il film più visto è The Equalizer 2 senza perdono, unico a superare il milione di spettatori (share 4,3%), su Rai4.
LE SERIE Ascolti significativi premiano le serie in replica, come Don Matteo su Rai Premium (la puntata più vista l’8 marzo con 646 mila spettatori). Su Top Crime la serie più seguita è Poirot con una media di 353 mila spettatori in prima serata; su Giallo media di 360 mila per la belga Astrid&Raphaelle. Sky Atlantic vede in testa nel periodo considerato l’epopea di Francesco Totti in Speravo de morì prima, con 154 mila spettatori per uno share del 2,7% tra gli abbonati Sky. (ANSA).