Crea sito
Tuttalativu.it

Finalmente è arrivata la conferma: #Sanremo2021 si fa dal 2 al 6 marzo, si spera col pubblico

In queste settimane si è discusso molto sul Festival di Sanremo. La kermesse musicale, che solitamente si svolge a febbraio, è stata rinviata a marzo, per via della situazione sanitaria. Tuttavia c’era il forte rischio di un ulteriore rinvio, perché organizzare un evento del genere è molto complesso, a maggior ragione quest’anno.

Fortunatamente ieri la Rai ha preso una decisione molto importante: Sanremo 2021 si fa dal 2 al 6 marzo. Tutto confermato dunque, nessun rinvio. Sicuramente una bellissima notizia per tutti, appassionati, cantanti e addetti ai lavori.

Sarà una grande festa, sarà una ripartenza, per il mondo della musica ma anche in generale. Certo, la strada è ancora lunga, ma i primi spiragli di luce iniziano a vedersi. La speranza è che nel Teatro Ariston ci siano gli spettatori, circa 500. L’intenzione è questa e, sperando non ci siano complicazioni, effettivamente ciò avverrà.

Da risolvere però restano molti nodi, sopratutto organizzativi, con il presidente Fimi che ieri, in un’intervista, ha rivelato tutti i suoi dubbi. Insomma, lo spettacolo televisivo non avrà grossi problemi, tutto il resto sì e si sta facendo il possibile per fare un Sanremo più normale possibile.