Tuttalativu.it

Finite le riprese di #Rinascere, film tv di #Rai1 dedicato a Manuel Bortuzzo (adesso al #GFVIP)

Live 8 ottobre 2021 · Grande Fratello Vip 6, ottava puntata. Il GFVip è condotto da Alfonso Signorini, in prima serata su Canale5

ANSA – Sono terminate le riprese di Rinascere, la storia vera di Manuel Bortuzzo, il film tv coprodotto da Rai Fiction e Moviheart per la regia di Umberto Marino. Si chiamerà come il libro (Rinascere l’anno in cui ho ricominciato a vivere, edito da Rizzoli) scritto da Bortuzzo, il tv movie prossimamente in onda su Rai1 che racconta la storia del nuotatore rimasto paralizzato a Roma, dopo essere stato colpito in una sparatoria per uno scambio di persona.

Gli interpreti sono Alessio Boni nella parte di Franco Bortuzzo, il papà del nuotatore, e Giancarlo Commare, nella parte di Manuel. La notte del 2 febbraio 2019 Manuel, giovane promessa del nuoto, di origine trevigiana ma che viveva con la famiglia a Trieste si era trasferito a Roma per inseguire il suo sogno di diventare un campione e partecipare alle Olimpiadi, viene colpito alla schiena da un proiettile per uno scambio di persona. Le immagini, riprese da una telecamera di sorveglianza, le conosciamo tutti: il ragazzo si accascia a terra, la sua fidanzata, Martina, si china su di lui. Poi la corsa in ospedale, le operazioni e una volta scongiurato il pericolo di vita, la diagnosi: lesione midollare completa. Quindi la sedia a rotelle, la riabilitazione, il sorriso di Manuel, nonostante l’assurdità di quello che gli è accaduto, rilanciato da tv e giornali.

Ma anche quello che di Manuel non sappiamo: la sofferenza, lo sconforto, la rabbia dopo “quella notte”, e sopra ogni altra cosa la forza che ha dovuto trovare dentro di sé, gli insegnamenti che ha saputo riconoscere anche in questa vicenda, la determinazione dello sportivo e del ragazzo speciale che ha dimostrato di essere. Con un solo obiettivo, vivere al meglio la nuova condizione, lottando fino in fondo, con tutte le energie fisiche e mentali, per riprendersi quello che gli è stato tolto. (ANSA).