Flash news Rai: Carlo Conti, intervistato a Radio Deejay, parla dell’immediato futuro dei suoi programmi tv

Carlo Conti a Radio Deejay, parla del futuro dei suoi programmi

Carlo Conti, a Radio Deejay, parla del futuro dei suoi programmi

Nella puntata di Play Deejay di ieri, 22 aprile, Federico Russo e Francesco Quarna hanno raggiunto telefonicamente Carlo Conti per una breve chiacchierata radiofonica. Tra una battuta e l’altra, dopo essersi informati sulla inimitabile tintarella contiana, la conversazione è stata allargata alla televisione, ai tempi del coronavirus.

Carlo Conti, a Radio Deejay, parla del futuro dei suoi programmi

Come cambierà la tv dopo il coronavirus? Il popolare conduttore toscano non ha avuto dubbi sul fatto che, fin quando non ci sarà un vaccino che possa rassicurare la gente, tante cose non sarà possibile rifarle. Per cui, nonostante lo spettacolo sia vitale nella nostra quotidianità, si dovrà procedere con cura, senza mettere pubblico e maestranze in pericolo.

Ha confermato che un programma come La Corrida – in cui il pubblico in studio ha un ruolo fondamentale – non sarà possibile tornare a farlo nel breve. Ma ha anche confermato che non ci saranno problemi nel rifare Tale e quale show, che potrà andare in onda senza pubblico in studio. Ed ha citato il caso di Amici di Maria De Filippi, andato ugualmente in onda senza pubblico.

Carlo Conti, a Radio Deejay, parla del futuro dei suoi programmi

Una cosa è certa, la tv per Conti non cambierà sostanzialmente. Ma dopo un primo momento in cui dovranno essere adottate delle misure di sicurezza, lo spettacolo potrà (e dovrà) andare avanti, non fosse altro che per tutta la gente che lavora attorno allo spettacolo, al teatro, al cinema e ai concerti. Ci si dovrà adattare, modificando la confezione, seppur con un trasporto diverso rispetto al passato.

Carlo Conti, a Radio Deejay, parla del futuro dei suoi programmi

A seguire la traccia audio di Radio Deejay per riascoltare la chiacchierata con Carlo Conti dalla sua viva voce.