Crea sito
Tuttalativu.it

Flash news Rai: Storie Italiane segato per flop. L’eccesso di informazione non sempre offre i risultati sperati. Ridotta la Daniele, arriva Linea Verde in replica

Flash news Rai: Storie Italiane segato per flop

Flash news Rai: Storie Italiane segato per flop. Arriva Linea Verde

Con la vita degli italiani stravolta dalla pandemia da coronavirus, le televisioni sono corse ai ripari, vista la necessità di approfondimenti informativi richiesta dal pubblico e dalle autorità. Da subito, la necessità è stata quella di istruire la popolazione sulle reali condizioni del Paese, dopo l’emergenza sanitaria dovuta al COVID-19, dopo le informazioni forvianti dei primi giorni.

Immediata la reazione delle televisioni che hanno cercato di riempire le caselle vuote dei palinsesti per senso di responsabilità. Ne ha approfittato anche RaiUno che ha prontamente sostituito i due programmi più deboli in palinsesto, allungando i programmi di infotainment. Se da un lato Vieni da me è stato sostituito con risultati sufficienti da La vita in diretta, non può dirsi lo stesso per l’allungo di Storie Italiane al posto de La prova del cuoco.

Flash news Rai: Storie Italiane segato per flop. Arriva Linea Verde

Sin dal primo giorno, l’allungo di Eleonora Daniele, non solo ha tradito le attese facendo peggio rispetto a La prova del cuoco, ma ha anche visto peggiorare i due segmenti nel consueto orario di programmazione. Nonostante le repliche di Forum su Canale5 siano poco performanti, Storie italiane è crollato fin sotto il 10%. Addirittura a poco più di 1,5 milioni di spettatori nel terzo segmento di mercoledì, come riscontrabile nella tabella sottostante.

Storie Italiane segato per flop · Tabella Auditel settimanale

SEGMENTI LUN 16/03 (*) MAR 17/03 (*) MER 18/03 (*) GIO 19/03 (*)
Storie italiane 1ª parte 1.790.000
18,15
1.459.000
15,90
1.673.000
17,54
1.570.000
16,40
Storie italiane 2ª parte 1.668.000
14,51
1.504.000
14,33
1.420.000
12,95
1.492.000
13,58
Storie italiane 3ª parte 2.014.000
11,42
1.817.000
10,57
1.532.000
08,84
1.730.000
09,99

(*) N.B.: nella prima linea i valori assoluti, nella seconda linea la share dei tre segmenti

Flash news Rai: Storie Italiane segato per flop. Arriva Linea Verde

Storie Italiane segato per flop: arriva Linea Verde in replica

Da lunedì 23 marzo, Storie italiane chiuderà alle 12.30, seguito da un clip show con i migliori momenti dello storico programma Linea Verde, il meraviglioso mondo della natura che entra nelle case degli italiani sin dal 1981. Una vecchia gloria, curata per anni da Federico Fazzuoli, sempre vivo e vegeto nonostante quasi quarant’anni di storia sulle spalle, quest’anno condotto da Ingrid Muccitelli e Beppe Convertini.

In situazioni normali non servirebbe alcun post per raccontare una normale sistemazione di palinsesto in un’ottica di un miglioramento degli ascolti della rete. Ma facendo una carrellata nel magico mondo del web, si legge ogni tipo di motivazione, ma non quella vera: STORIE ITALIANE SEGATO PER FLOP!! Non riesco a capire (e tanto meno a spiegare) il perché alcuni programmi godano di certi privilegi

Flash news Rai: Storie Italiane segato per flop. Arriva Linea Verde

Tuttavia, per l’infotainment condotto da Eleonora Daniele, i violini erano già all’opera sin dai primi giorni di allungo, quando si gridava al miracolo per aver raggiunto la mirabolante cifra di 2 milioni di spettatori. E pensare che La prova del cuoco era tra l’11 e il 12% di media, ma questo non ditelo in giro. Il top è stato rendersi conto adesso che la Daniele è incinta, che viviamo una pandemia globale, che la natura prende il sopravvento, ecc. ecc.

Probabilmente l’eccesso di informazione potrebbe rappresentare una sorta di boomerang in una popolazione, già reclusa nelle proprie case e con tanta morte avanti agli occhi. Non so voi, ma con tante schiene dritte, quando tutto finirà, gli ortopedici avranno un gran da fare per raddrizzarle. Nel dubbio, forse è meglio riarrotolare la lingua, tanto credo che la Daniele non vi inviterà al battesimo (si scherza… forse).

21 Risposte a “Flash news Rai: Storie Italiane segato per flop. L’eccesso di informazione non sempre offre i risultati sperati. Ridotta la Daniele, arriva Linea Verde in replica”

  1. Mi permetto di aggiungere una cosa, giusto per far capire che non è fare un post pro questo o pro quello.
    Nonostante mi piaccia la D’Urso, non mi piace il raddoppio del suo programma e questo l’ho detto fin dal primo momento.
    Quando ho iniziato a vedere i dati di quella terza parte di Storie Italiane, non nascondo che mi chiedevo che senso avesse allungare un programma declinato all’informazione per così tanto tempo, con il rischio di appesantire le giornate degli italiani. Viste le repliche di Forum, si poteva replicare Don Matteo o Che Dio ci aiuti, serie con linee comedy che piacciono al pubblico.
    Peraltro il pubblico ha espresso da subito il dissenso verso questo eccesso, preferendo i notiziari che, da mezzogiorno in poi, creano una sorta di palinsesto trasversale.
    Penso che lasciare un raggio di sole nella fascia prandiale, in preserale o in access, può solo far bene al pubblico da casa.
    Quindi non è l’eterno confronto tra Rai e Mediaset, ma semmai tra verità e menzogne. Basterebbe googlare la notizia per vedere tutti quelli che hanno trovato motivazioni “alternative” alla realtà dei fatti. E questo mi fa pensare che ci sia la pessima abitudine (specie da un determinato ambiente) ad OLEARE siti e blog con notizie esclusive, interviste, video e chissà cos’altro.

    1. Ulteriormente un signore ????
      Ma poi di cosa devi giustificarti se leggi le cose che scrivono certe anime perse viene l’orticaria fino alle parti basse!! Un concentrato di esternazioni a dir poco ridicol

  2. Bravissimo Frank, come sempre perfetto e puntuale nel ripulire gli eccessi di saliva che annebbiano certe pattumiere prezzolate del web <3 ti amiamo anche per questo!

  3. Bravo Sanfrank…ma tanto si sa che le confraternite se la girano e rigirano come vogliono loro!
    L’emergenza purtroppo non è passata quindi se andava bene altroché se la lasciavano..ma chi volete incartare????
    Facessero i video saluti anziché scrivere frignacce..
    Bravo Sanfanrk ?❤

  4. Grande Sanfrank!
    Ottimo articolo ben scritto e che fa capire che nn sei “lecchino” di nessuno!
    Ben fatto!

  5. Ho adorato questo articolo perché traspare tutto ciò che mi fa amare questo blog: IRONIA, VERITA’E NO SERVILISMO.

    ADOROO

  6. Non sono capace a leggere i dati allora ?
    A me sembrava andasse bene
    Da come la innalzavano i vari blog
    Fortuna che c’è chi è portatore SANO di verità ??

      1. In verità, ultimamente non sto leggendo molto i dati son sincero, vengo qui a farmi due chiacchiere ??

  7. Oggi NON MI TIENE NESSUNO.
    Ma qualcuno può sincerarsi del perché alcuni (sempre gli stessi) godono di questi privilegi?
    Tanto non è difficile controllare. Sono sempre i soliti a commettere lo spesso peccato di SERVILISMO.

    Che poi, con l’emergenza sanitaria, È VIETATO LECCARE

  8. Ecco cosa recitava il Comunicato Stampa della Rai di giovedì scorso, 12 marzo 2020.

    Entrando nel dettaglio delle singole reti, su Rai1 confermato “Uno mattina”. “Storie italiane” partirà alle 10 e chiuderà alle 13.20, al posto de “La prova del cuoco”. Da lunedì 16 marzo, al posto di “Vieni da me” andrà in onda “La vita in viretta” che, quindi, partirà alle 14 e chiuderà alle 15.40 circa nella prima parte. Proseguirà poi, come di consueto, dalle 16.50 alle 18.40 circa.

    E dire che in giro ho letto che è per la Daniele incinta, per le maestranze oberate dal lavoro, che la riduzione per flop era un fake, che la platea è cambiata.

    Ma certa gente, altro che mascherina, col burqa dovrebbe girare!!
    Nascondete la faccia e raddrizzate la schiena, orda di lecchini!!

  9. Bravo Sanfrank…ma tanto si sa che le confraternite se la girano e rigirano come vogliono loro!
    L’emergenza purtroppo non è passata quindi se andava bene altroché se la lasciavano..ma chi volete incartare????
    Facessero i video saluti anziché scrivere frignacce..
    Bravo Sanfanrk ?❤

  10. Bravo Sanfrank…ma tanto si sa che le confraternite se la girano e rigirano come vogliono loro!
    L’emergenza purtroppo non è passata quindi se andava bene altroché se la lasciavano..ma chi volete incartare????
    Facessero i video saluti anziché scrivere frignacce..
    Bravo Sanfanrk ?❤

  11. La verità è molto semplice in certi casi…. In altri purtroppo va spiegata ?

I commenti sono chiusi.