Tuttalativu.it

Gerry Scotti al Corriere della Sera: “Sono stati mesi difficili, adesso ripartiamo insieme. Caduta Libera torna a settembre”

Live 19 febbraio 2020: Chi vuol essere milionario quarta puntata, con Gerry Scotti in prima serata su Canale 5. Prodotto da Endem Shine Italy

Gerry Scotti ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera alla giornalista Chiara Maffioletti, tra presente e futuro. Eccone un breve estratto:

Naturalmente si comincia parlando dell’emergenza sanitaria e del suo impegno a Striscia la notizia: “Mi sono consigliato con la mia famiglia, il pericolo era vero. Piersilvio mi ha detto: “Se non te la senti, non farlo: il contratto è una cosa, il nostro rapporto un’altra”. Ho sentito anche Michelle e ho deciso. Senza pubblico cambiamento radicale. Abbiamo preso per mano gli spettatori, a modo nostro, esorcizzando. Quando con Striscia siamo stati definiti dalle autorità “attività necessaria” mi ha inorgoglito“. 

E poi una riflessione sulla difficoltà della televisione: “Le risorse dei vari magazzini stanno finendo. Noi addetti ai lavori della tv dovremmo organizzarci: dietro ogni volto famoso girano un centinaio di persone”. 

E quindi lancia un’idea: “Ho degli amici in tv, Carlo Conti, Amadeus, Fiorello, Maria De Filippi. La tv deve ripartire da noi. Quindi lancio l’appello: troviamoci prima dell’estate e pensiamo a qualcosa. Anche il mondo della radio si sta organizzando, unendo gli editori. La tv, spesso data per morta, è vivissima: tocca a noi aiutarla” 

In conclusione qualche rivelazione sulla prossima stagione: “Probabilmente già prima dell’estate registreremo le nuove puntate di Caduta libera, abbiamo avuto due o tre ideuzze per sentirci connessi. Poi sono riuscito a registrare anche Chi vuol essere milionario in Polonia, rientrando due giorni prima della chiusura!”

Intervista integrale presente sul sito del Corriere della Sera