Tuttalativu.it

Già si parla di #Sanremo2022 e si fanno i primi nomi: sarà un Festival al femminile?

Terminata la 71esima edizione del Festival di Sanremo, già si pensa all’anno prossimo. E’ inevitabile: per preparare un evento del genere, sia dal punto di vista musicale sia da quello televisivo e organizzativo, ci vuole tempo. L’unica certezza che abbiamo che non ci saranno Amadeus Fiorello ed è anche giusto che sia così.

Il primo anno hanno collezionato ottimi ascolti e tanti complimenti, quest’anno i complimenti ci sono stati ma ci sono state anche pesanti critiche per via della durata decisamente eccessiva, per i troppi Big in gara e per altre questioni. In più gli ascolti sono crollati, segnando dati troppo bassi, che non si vedevano da anni.

E’ giusto, dunque, cambiare. Sì, ma con chi? Si parla molto di Alessandro Cattelan, in procinto di passare a Rai1 (dove condurrà uno show in primavera. Però diverse fonti, come il settimanale Oggi, rilancia la possibilità di un Festival tutto al femminile. Molto quotato è il nome di Serena Rossi, protagonista del grande successo della fiction Mina Settembre e pronta a esordire con il nuovo show Canzone segreta. Vista la bravura, se lo meriterebbe molto.

Con lei potrebbero esserci “due grandi signore della tv”, dice il settimanale. Difficile capire a chi possano riferirsi. Una di loro potrebbe essere Antonella Clerici. E l’altra?