Tuttalativu.it

Fiction Club: Giustizia per tutti, prima puntata. Con Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales, in prima visione assoluta, in prime time su Canale5

Giustizia per tutti, Prima puntata (Canale5)

Giustizia per tutti, Prima puntata (Canale5)

Da questa sera, in prime time su Canale 5, va in onda la miniserie in prima visione assoluta Giustizia per tutti, protagonista Raoul Bova, affiancato in questa avventura dalla compagna Rocío Muñoz Morales. Edita in un formato che prevede tre appuntamenti, in altrettante prime serata su Canale5. La serie è stata diretta dal regista Maurizio Zaccaro. Nel cast troviamo: Raoul Bova, Rocio Munoz Morales, Anna Favella, Francesca Vetere, Elia Moutamid, Silvia Lorenzo e Jacopo Crovella.

Sinossi di Giustizia per tutti

Condannato ingiustamente per l’omicidio di sua moglie Beatrice, Roberto (Raoul Bova) non ha mai perso la speranza di dimostrare la propria innocenza. Ha studiato legge in carcere e dopo dieci anni di detenzione è riuscito a far riaprire il suo caso grazie a un dettaglio – qualcosa che nessuno prima di lui aveva notato – che lo ha scagionato definitivamente. La serie inizia proprio il giorno in cui il nostro protagonista esce di prigione e riassapora la tanto agognata libertà con un preciso obiettivo in mente: trovare il vero assassino della moglie.

Anticipazioni della prima puntata, su Canale5

La serie narra la storia di Roberto, fotografo stimato, che viene condannato a trent’anni per l’omicidio di sua moglie, avvocato in un importante studio di Torino. È proprio lui a trovare il cadavere di Beatrice, contaminando la scena dell’omicidio. Roberto non si arrende, continua a combattere per avere giustizia, cerca nuove possibilità, studia, arriva a laurearsi in Giurisprudenza riuscendo a dimostrare la sua innocenza.

Dopo dieci anni, si trova fuori dal carcere con una vita da ricostruire, soprattutto il rapporto con la figlia Giulia, che ora ha diciannove anni e con Daniela, la sorella di sua moglie, che ha cresciuto la nipote come fosse sua figlia. La grande occasione gli arriva da Victoria Bonetto, la figlia del titolare dello studio dove lavorava sua moglie. Ha studiato il caso di Roberto e vuole che collabori con il suo studio per difendere chi, come lui, ha subito condanne ingiuste. Comincia così per Roberto un nuovo percorso, che gli permetterà di scoprire molte cose, anche del suo passato.

(Immagini e informazioni fornite da Qui Mediaset)

Giustizia per tutti, su Canale5 · Tabella Auditel

Come di consueto, appuntamento nei nostri live (clicca QUI per vedere tutti quelli fatti su Tuttalativu.it) per seguire tutti insieme il primo appuntamento della nuova miniserie Giustizia per tutti. Appuntamento in onda da questa sera, in prime time, sulla rete ammiraglia Mediaset. Non resta che augurare ai lettori una buona visione!!

LINK della miniserie Giustizia per tutti