Tuttalativu.it

#HelbizLive sbarca su #AmazonPrimeVideo con tutte le partite della #SerieB italiana. Iniziano i primi accordi per una migliore distribuzione

Helbiz Live sbarca su Amazon Prime Video con tutta la Serie B italiana

Helbiz Live sbarca su Amazon Prime Video con tutta la Serie B italiana

Comunicato stampaHelbiz Live sbarca su Amazon. Helbiz Media, società del gruppo Helbiz, quotato al Nasdaq (HLBZ) e leader mondiale nella micromobilità, annuncia quindi un nuovo accordo. Avrà la possibilità di distribuire il proprio canale Helbiz Live su Amazon Prime Video Channels. E con esso, tutti i contenuti disponibili, tra cui il Campionato italiano della Serie B.

Nelle prossime settimane Helbiz Live sarà disponibile e sottoscrivibile su Amazon Prime Video Channels. Gli appassionati del Campionato della Serie B potranno facilmente abbonarsi ad Helbiz Live tramite Prime Video Channels. Questo consentirà di seguire in diretta e in differita tutte le partite della regular season e dei playoff/playout. Fino a 390 partite per le stagioni 2021/2022, 2022/2023 e 2023/2024. Tutta l’offerta di Helbiz Live sarà disponibile ed acquistabile su tutti i device e le TV dove l’app di Amazon Prime Video è presente.

Helbiz Live sarà disponibile su Prime Video Channels tramite sottoscrizione di un abbonamento mensile, i cui dettagli saranno comunicati in seguito. Il canale sarà fruibile e facilmente attivabile da tutti i clienti. I sottoscrittori potranno scegliere attraverso quale mezzo abbonarsi e su quale device (TV o Mobile) seguire le partite.

Matteo Mammì, ceo di Helbiz Media: “La distribuzione di Helbiz Live su Amazon Prime Video Channels è un passo molto importante per Helbiz Live, in quanto contribuirà ad una maggiore diffusione e distribuzione della nostra piattaforma. Come sempre, operiamo mettendoci dalla parte del cliente e un accordo come questo nasce proprio dall’esigenza di rendere il servizio di Helbiz Live ancora più facilmente fruibile ed acquistabile. È poi una grande soddisfazione collaborare con Amazon ed esser presenti nell’offerta dei canali di Amazon Prime Video”