Tuttalativu.it

Il coronavirus costringe Rai e Mediaset a stravolgere i palinsesti: ecco i cambiamenti di Rai1 e Canale5

Live 1 marzo 2020: Domenica In e Da noi… a ruota libera, in onda su Rai 1, vs Domenica Live, in onda su Canale 5

L’emergenza coronavirus costringe molte aziende a importanti restrizioni e tra queste ci sono anche le aziende televisive. Rai, Mediaset, Sky, La7, le reti locali: tutte accomunate da un grande sforzo per informare e intrattenere. In particolare parliamo dei cambiamenti delle due principali reti televisive italiane.

Su Rai 1 sospesi La prova del cuoco, Vieni da me, Domenica In, Porta a porta, Buongiorno benessere e i programmi di Marzullo, il daytime sarà coperto da Unomattina, Storie Italiane (fino alle 13.30), La vita in diretta (dalle 14), ItaliaSì (il sabato pomeriggio e probabilmente anche la domenica, visto l’esperimento di oggi) e Da noi a ruota libera. L’Eredità andrà in onda regolarmente fino al 22 marzo, poi ci saranno repliche di puntate già andate in onda in questi mesi. Stessa cosa per Soliti Ignoti, per il quale le repliche cominceranno già da stasera. Quanto alla prima serata, rinviati Ballando con le stelle, La Corrida e David di Donatello, per il momento confermate tutte le fiction, a partire da Bella da morire di stasera.

Su Canale 5 sospesi Verissimo e Domenica Live, per il resto tutto prosegue regolarmente ma con delle modifiche. Tutto normale per Mattino 5 (da domani condotto però solo da Francesco Vecchi) e Pomeriggio 5Uomini e donne proseguirà regolarmente in questa settimana, poi sarà sostituito con film tv (visto la sospensione delle registrazioni). Forum e Avanti un altro continuano la loro messa in onda, ma da domani saranno trasmesse repliche. Quanto alla prima serata, confermati Grande Fratello Vip, Amici e Live, rinviati Lo Show dei Record e Felicissima sera e probabilmente la stessa sorte capiterà ad Amici All Stars. Rinviata anche la fiction Made in Italy. Confermatissimo invece l’appuntamento del giovedì in seconda serata con L’Intervista di Maurizio Costanzo

Insomma, tra informazione e intrattenimento le reti ammiraglie stanno facendo un grande sforzo, nei limiti del possibile. Non ci resta che fare due cose: continuare a guardare la nostra amata televisione e soprattutto RIMANERE A CASA!!