Tuttalativu.it

Il covid torna a far paura e all’#EurovisionSongContest si pensa alla conferma dei live on tape

Alla prossima edizione dell’Eurovision Song Contest manca ancora tanto (si svolgerà a maggio) però l’attesa è altissima, considerando che avrà luogo in Italia, precisamente al PalaOlimpico di Torino. Tuttavia in questi giorni tiene banco la risalita dei contagi covid in tutta Europa (e non solo) e dunque sale la preoccupazione anche per questi eventi.

La speranza è che si possa arrivare alla manifestazione con una situazione migliore di quella attuale, tuttavia l’organizzazione deve cautelarsi e allora, come rivelato dal sempre ben informato EuroFestival News, anche nella prossima edizione dovrebbe essere confermata la possibilità del live on tale.

In sostanza si tratta della registrazione in presa diretta dell’esibizione del proprio rappresentante nel proprio Paese, nel caso non fosse possibile raggiungere la città ospitante (in questo caso Torino). Naturalmente tutti si augurano che ciò non accada, però è giusto tenersi pronti.