Tuttalativu.it

In conferenza stampa l’annuncio di #Amadeus: non ci sarà l’anno prossimo #Sanremo2021

Qualche giorno fa si parlava di un possibile Amadeus Ter tra boutade e indiscrezioni, ma così non sarà. L’annuncio è arrivato durante la conferenza stampa del Festival di Sanremo.

A domanda di una giornalista, il conduttore e direttore artistico dell’anno scorso e di quest’anno ha risposto: “Non ci sarà un Ama-Ter. Sono grato a Teresa De Santis che mi ha chiamato e a Stefano Coletta che mi ha voluto ancora. Ringrazio anche Salini per aver avuto l’occasione di fare due Sanremo storici, quello della 70esima edizione e questa edizione particolare, storica a suo modo, il 70+1. Ho ribadito più volte che per me Sanremo è un evento, non un programma tv come altri. E così non ci sarà un Ama-Ter. Sanremo per me non è una routine, non è questa la mia idea del Festival”

Dunque non ci sarà l’anno prossimo, però potrebbe tornare in futuro: “Se la Rai poi vorrà richiamarmi ne sarò contento” – aggiunge – “Magari anche prima dei 70 anni. Sono stati due anni importanti. Mi ha regalato due anni che non dimenticherò mai. E ringrazio per quello che la Rai mi ha dato e mi darà. Non vedo l’ora di tornare ai miei show”

Del resto anche Fiorello qualche ora fa aveva annunciato la stessa cosa in un’intervista (qui le sue parole). Adesso si apre ufficialmente il toto-nomi: chi sarà il conduttore l’anno prossimo? Tutti parlano di Alessandro Cattelan, pronto a sbarcare su Rai1 dopo anni di esperienza su Sky, però chissà. Tra l’altro non è detto che la figura del direttore artistico e quella del conduttore coincidano come di consueto, perché nelle scorse settimane si è parlato della possibilità di affidare la direzione a un “interno” Rai.