Tuttalativu.it

Kerem Bürsin, protagonista di #LoveIsInTheAir, tra poche ore a #Verissimo, con Silvia Toffanin. Su Twitter svetta l’hashtag #KeremAVerissimo

Kerem Bürsin a Verissimo. Mancano poche ore…

Mancano ormai poche ore per vedere Kerem Bürsin a Verissimo, per la prima volta ospite in un programma televisivo italiano. Infatti, nella puntata di questo pomeriggio, il protagonista della serie Love is in the air, in onda su Canale5, rilascerà una lunga intervista esclusiva alla conduttrice Silvia Toffanin. Ovviamente oggetto dell’intervista sarà soprattutto l’amore con l’attrice Hande Erçel, la coprotagonista della serie entrata nel cuore di milioni di telespettatori in tanti Paesi del mondo.

Kerem Bürsin a Verissimo. Mancano poche ore...

Queste le parole dell’attore turco, confessate a Verissimo. “Se nascondi qualcosa non stai vivendo totalmente. Io invece voglio poter vivere liberamente la mia vita con la persona che ho scelto… La scintilla tra noi è scoccata dopo un po’. All’inizio eravamo amici e rispettavamo il nostro lavoro sul set. Ma stavamo insieme tutti i giorni, per tante ore di seguito e a un certo punto è diventato difficile vederla solo come un’amica: è bellissima ed è una persona eccezionale“.

Kerem Bürsin a Verissimo. Mancano poche ore...

A Silvia Toffanin che gli chiede com’è stato tornare e trovare il successo nella sua Turchia, dopo aver girato il mondo, l’attore confessa: “Da ragazzo con la mia famiglia abbiamo girato molti Paesi per il lavoro di mio padre. Non avevo mai vissuto in Turchia se non per le vacanze estive e tornare mi ha fatto capire meglio quali sono le mie radici e ora quando torno in America sono un attore turco che arriva negli Stati Uniti. È una cosa molto importante per me“.

Kerem Bürsin a Verissimo. Mancano poche ore...

Ma nella sua vita le cose non sono sempre andate così. Prima di iniziare a recitare, ha svolto lavori anche umili che sono serviti a forgiare il suo carattere. “Ho fatto il liceo in Texas dove ho iniziato a studiare per diventare attore. E lì ho fatto diverse cose tra cui il driver per attori famosi, li portavo in giro per i casting, era molto divertente. Prima ho anche fatto il personal trainer e pulivo i bagni in palestra. Queste esperienze rimangono e quando arriva il successo ti ricordano i sacrifici fatti per arrivare fino a lì“.

Questo e tanto altro nell’intervista che Canale5 programmerà tra poche ore, in cui ci sarà spazio anche per parlare di temi di scottante attualità. “Le donne non dovrebbero preoccuparsi di andare in giro la sera, di prendere i mezzi pubblici e di come sono vestite. Viviamo tutti nello stesso mondo, ma gli uomini non hanno queste preoccupazioni. Come attore e come persona che può avere un’influenza sull’opinione pubblica, è importante che io spieghi queste cose, non alle donne che ovviamente vivono direttamente queste situazioni, ma agli altri uomini“.