Crea sito
Tuttalativu.it

L’ importanza dei canali tematici, che valgono il 22% di share: Mediaset leader, bene Discovery

importanza dei canali tematici che valgono il 22% di share: Mediaset leader, bene Discovery. Seguono a ruota il gruppo Rai e Sky sul DTT

L’ importanza dei canali tematici, che valgono il 22% di share

Si dice spesso che la tv sia in affanno, ma in realtà non è così. Le reti più importante a volte fanno fatica e gli ascolti si sono ridimensionati rispetto al passato. Tra i motivi c’è sicuramente lo streaming, molto in voga soprattutto tra i giovani. Ma non solo, perché sono le tv tematiche a rosicchiare sempre più pubblico alle reti generaliste.

Infatti, stando a quanto analizzato da ItaliaOggi, è sempre maggiore l’ importanza dei canali tematici (esclusi quelli per bimbi e ragazzi). Nel periodo giugno-settembre valgono il 22% di share in prima serata. Un’enormità di pubblico, tutto “tolto” agli altri canali. Tra l’altro a tutto questo va anche aggiunto lo sport, con diversi canali (in chiaro e sopratutto in pay) che tolgono ulteriormente telespettatori.

Nelle reti digitali native, Mediaset è leader

Leader dei canali tematici è Mediaset, che ottiene il 7.56% di share con i suoi otto canali. Crescita importante rispetto all’anno scorso, quando ottenne il 6.46%. Ampio merito va a Cine34, il nuovo canale dedicato al cinema italiano: in un solo anno di vita si è già consolidato sull’1.02%. Benissimo anche il riscontro degli altri canali, come Iris (1.67%), 20 (1.45%), La5 (1.12%) e  TopCrime (0.97%).

Nella classifica di Italia Oggi segue Discovery Italia

Subito dietro c’è il gruppo Discovery, con un ottimo 5.73% di share in prima serata con i suoi sette canali (5.49% nel 2019). Le migliori performance arrivano da Nove (1.65%) e Real Time (1.49%), molto bene anche Giallo (0.90%) e la new entry Home & Garden Tv con lo 0.28%.

Lontana la Rai, con le sue cinque reti: 4.95% di share, in calo rispetto al 2019 (5.10%). Rai4 è il canale più seguito con l’1.63%, a seguire Rai Movie con l’1.33% e Rai Premium con l’.22%.

Molto bene il gruppo Sky (solo canali in chiaro) con Tv8 al 2.60% e soprattutto con l’ottima performance di Cielo, all’1.11% di share.