Tuttalativu.it

La “rivincita” di Barbara d’Urso: #Pomeriggio5 guadagna 10 minuti, in arrivo altre novità?

Aida Nizar vs Barbara D'Urso... ma qualcosa non torna

Quando in estate si diffuse la notizia in molti non ci credevano: Mediaset aveva deciso di far partire più tardi Pomeriggio5, precisamente alle 17.35, per mandare in onda più minuti della soap Love is in the air. Una scelta legittima, ma che andava a penalizzare Barbara d’Urso, già rimasta orfana di Domenica Live Live – Non è la d’Urso (esperimento richiesto dall’azienda per fare di necessità virtù, ma torneremo a parlare dopo).

Dopo qualche mese c’è stato un primo passo indietro. infatti, da ieri il programma parte alle 17.25, ovvero 10 minuti prima rispetto al solito e alla fine dei conti qualche minuto dopo rispetto all’anno scorso. Non sappiamo come proseguirà a gennaio (sempre a quest’ora, tornerà alle 17.35 o addirittura anticiperà ancora) ma sicuramente ci troviamo di fronte alla rivincita della d’Urso.

Pomeriggio5 funziona ed è amato dal pubblico, quando parla di cronaca e soprattutto quando parla di Grande Fratello Vip e temi leggeri. A tal proposito bisognerebbe dare più spazio al reality e al gossip, ne beneficerebbero tutti. Intanto sono attese novità per quanto riguarda la prima serata: si vocifera della conduzione di un reality, anche se non si sa molto a riguardo. Potrebbe essere La Pupa e il secchione e viceversa ma in pole ci sarebbe Federica Panicucci.

A proposito di questo, la chiusura è dedicata a Live – Non è la d’Urso. Perché torniamo a parlarne? I risultati di All Together Now non sono poi così diversi da quelli del talk show che, lo ricordiamo, aveva costi bassissimi e una resa ottima. Resta anche il rammarico per aver sfruttato a metà il format: quando c’era da parlare di reality, gossip e cronaca (tra cui il famoso Pratiful) il programma ha dato il meglio di sé, anche in termini d’ascolti. Nell’ultimo periodo, con Covid e temi pesanti in prima serata, inevitabilmente ha perso forza.