L’Amica Geniale tra le migliori serie tv del 2022 per New York Times e New Yorker

ANSA – NEW YORK – ‘L’amica geniale, storia di chi fugge e di chi resta’ guadagna un posto nella classifica delle migliori serie TV del 2022 del New York Times e del New Yorker. 

Diretta da Daniele Luchetti e prodotta da Lorenzo Mieli per Fremantle, The Apartment e Wildside (entrambe società del gruppo Fremantle) e da Domenico Procacci per Fandango, in collaborazione con Rai Fiction e con HBO Entertainment, è il terzo capitolo tratto dal terzo libro della quadrilogia di Elena Ferrante. La serie è stata scritta dalla stessa Ferrante con Saverio Costanzo, Francesco Piccolo e Laura Paolucci.

Secondo il New Yorker, pochi show televisivi hanno la portata biografica e sociopolitica de ‘L’amica geniale’. Nella terza stagione, in Usa in onda su Hbo Max, Elena e Lila sono diventate donne. Lila si è sposata a sedici anni, ha un figlio piccolo, ha lasciato il marito e l’agiatezza, lavora come operaia in condizioni durissime; Elena è andata via dal rione, ha studiato alla Normale di Pisa e ha pubblicato un romanzo di successo che le ha aperto le porte di un mondo benestante e colto. Ambedue hanno provato a forzare le barriere che le volevano chiuse in un destino di miseria, ignoranza e sottomissione. (ANSA).