Tuttalativu.it

L’impegno della #Rai nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Comunicato stampa – Raccontare la violenza sulle donne per sensibilizzare tutti su un tema la cui soluzione deve essere una priorità: è quello che la Rai farà con una ricchissima programmazione dedicata che attraverserà le reti radio, tv e digital, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre, che coinvolgerà conduttori, programmi e testate.

In particolare, il giorno della ricorrenza si è aperto alle 10 su Rai1 con “No alla violenza. Il grido delle donne”, uno Speciale a cura di Rai Parlamento in diretta dall’Aula del Senato della Repubblica. In prima serata su Rai3 andrà in onda lo “Speciale Frontiere – Gli uomini non cambiano”, condotto da Franco Di Mare e su Rai5 lo spettacolo teatrale di Marina Senesi “Doppio taglio. Come i media raccontano la violenza sulle donne” in prima visione.

Il filo rosso del racconto Rai sarà il numero gratuito antiviolenza e stalking 1522 che, per la prima volta, sarà ricordato dai conduttori, dai giornalisti e dai protagonisti delle fiction Rai in coda a ciascun programma, tg e fiction. Un nuovo modo per ribadire con forza l’impegno del Servizio Pubblico, declinando il messaggio in base al prodotto, al genere e al pubblico di riferimento. Inoltre, gli spot in onda che riguardano prodotti che tratteranno il tema della violenza avranno in coda una grafica animata univoca che, ancora una volta, ricorderà il numero 1522.

E ancora, spettacoli teatrali, storie di donne sopravvissute alla violenza e il messaggio che, insieme, si possa e si debba fare qualcosa per eliminare questo tragico fenomeno, in tutte le sue espressioni. Oltre alla programmazione dedicata, la Rai scenderà in campo anche con una campagna istituzionale: in questi giorni, infatti, è già in onda su tutte le reti uno spot che ricorda l’urgenza di questa lotta. Trasmesso anche lo spot prodotto dal Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e, per tutta la giornata di giovedì, una luminosa resterà in onda per ricordare la ricorrenza.

Un’installazione con il numero 1522 illuminerà la facciata di viale Mazzini 14 e quelle delle sedi regionali, da Aosta a Cosenza, da Trento a Palermo. Tutte le iniziative Rai saranno raccontate sugli account social delle reti, delle testate e dei programmi, attraverso la pubblicazione di foto, reel, promo e clip. Per visualizzare tutti gli approfondimenti aprire il link del NewsRai dedicato.