Live 28 dicembre 2022 · Meraviglie Stelle d’Europa 2022/2023, prima puntata. Condotto da Alberto Angela, in prima serata su RaiUno

Meraviglie: Stelle d’Europa, prima puntata

Alberto Angela, Meraviglie, Palazzo dei marchesi di Fronteira, Portogallo. (Photo credit Barbara Ledda)

Alberto Angela torna con il viaggio alla scoperta delle “Meraviglie” che, in questa nuova serie intitolata “Stelle d’Europa”, varca per la prima volta i confini nazionali per esplorare, oltre a quelli italiani, anche i siti Unesco più spettacolari del nostro continente. Mercoledì 28 dicembre, in prima serata alle 21.25 su Rai1, e per tre settimane, torna il programma di Rai Cultura dedicato ai tesori del nostro patrimonio culturale e ambientale. Un viaggio che attraversa l’Europa da est a ovest, da sud a nord, alla ricerca delle bellezze più rappresentative di ciascun paese, ma anche delle linee di una storia comune e di una comune identità.

Oltre al racconto di Alberto Angela, alle splendide immagini girate in 4K con l’uso di audaci droni acrobatici, questa serie si arricchisce delle testimonianze di ospiti celebri e di performance artistiche in alcuni dei luoghi più significativi del viaggio. Nella prima puntata il viaggio parte da Mont Saint-Michel, nel nord della Francia, isolotto che sembra danzare tra terra e mare al ritmo delle maree. Sede di una celebre abbazia benedettina, sorge al centro di un’immensa baia aperta sul canale della Manica, dove le maree sono tra le più potenti d’Europa. Nelle fasi più intense il mare si ritira di una ventina di chilometri, per poi ritornare isolando l’abbazia dalla terraferma.

Alberto Angela, Meraviglie, Lisbona, Portogallo. (Photo credit Barbara Ledda)

Da Mont Saint-Michel a Lisbona e poi a Verona

Prosegue poi per Lisbona, in Portogallo, porta occidentale d’Europa aperta verso l’immensità degli oceani. Dalla torre di Belém, ai ricami del monastero dei Jéronimos, Alberto Angela racconta questa affascinante città adagiata sulle sponde del Tago e affacciata all’oceano. Ci guida in tram tra le viuzze dell’Alfàma, l’antico quartiere arabo, e alla scoperta dei magnifici azulejos del palazzo dei marchesi di Fronteira, fino alla chiesa del Carmo dove una magnifica Dulce Pontes, canta sulle note del maestro Ennio Morricone. La tappa italiana di questa puntata è Verona, la città scaligera che ha ispirato l’amore letterario di Romeo e Giulietta.

All’Arena, l’antico anfiteatro nato per ospitare i gladiatori e oggi divenuto uno dei più grandi teatri lirici del mondo, Alberto Angela incontra Roberto Bolle, leggendario Romeo della danza. Al balcone di Giulietta, Riccardo Cocciante interpreta un brano della sua opera popolare dedicata ai due tragici amanti. Il viaggio si conclude a Chartres, cittadina francese sede della più antica e meglio conservata cattedrale gotica del vecchio continente. Le sue celebri vetrate, che si conservano intatte da nove secoli, hanno dato il nome ad un colore, il celebre “blu di Chartres”. Un enigmatico labirinto al centro della navata è in realtà un percorso iniziatico che conduce il fedele alla salvezza.

(tratto dal comunicato dell’Ufficio Stampa RAI)

Segue la tabella Auditel con gli ascolti tv della nuova edizione di Meraviglie: Stelle d’Europa. Noi lo seguiremo, com’è ormai consuetudine, nei nostri live (clicca QUI per la sezione) su Tuttalativu.it. Per chi volesse rivedere la puntata, sarà possibile recuperarla dal portale Raiplay, a questo LINK. “Meraviglie – Stelle d’Europa” è una produzione realizzata da Rai Cultura in 4K, diretta da Gabriele Cipollitti con la fotografia di Vincenzo Calò. Scritta da Alberto Angela con Fabio Buttarelli, Ilaria Degano, Vito Lamberti, Aldo Piro, Emilio Quinto.

Meraviglie: Stelle d’Europa · Tabella Auditel

Nell’attesa di conoscere il riscontro di questa nuova serie di puntate, segue la tabella con gli ascolti della passata edizione. Questo consentirà al lettore di operare gli opportuni confronti tra una edizione e l’altra, in partenza proprio questa sera. Ma prima ancora, troverete la tabella con il riscontro dei dati di questa nuovissima edizione.

Alberto Angela, Meraviglie, Arena di Verona. (Photo credit Barbara Ledda)