Nasce il nuovo format #IoTalent per premiare i giovani talenti musicali

ANSA – E’ stato presentato nella sede del Parlamento Europeo a Roma il format televisivo Io Talent. Si tratta di una nuova sfida artistica itinerante, nata per premiare giovani talenti nell’ambito musicale italiano.

A condurre Io Talent, saranno Manuela Arcuri e Annalisa Minetti che ricoprirà anche il ruolo di art director. I riflettori si accenderanno su nove palcoscenici in alcune delle maggiori città europee. In conferenza erano presenti tra gli altri Annalisa Minetti, Manuela Arcuri, in video conferenza Mario Gavosto, ideatore, patron e produttore della kermesse, in arte Mario Scava, l’assessore al Turismo, Grandi Eventi, Moda e Sport di Roma Capitale Alessandro Onorato, il Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze Laura Castelli, Nicola Vizzini, Amedeo Crimi il regista Riccardo Recchia, gli autori Marco Falorni ed Ennio Salomone.

“La parola che risuonerà sul palco di Io Talent – ha detto Minetti – sarà Educational. Noi infatti vogliamo essere educativi. Siamo cultura, siamo arte, siamo sport. E’ un progetto ambizioso e di grande valore per l’Italia e per i nostri ragazzi che, attraverso la musica potranno vivere delle emozioni uniche, potranno crescere e potranno realizzare il loro sogno. In un momento così delicato come quello che stiamo vivendo non potevamo non ricordarci dei profughi dell’Ucraina ai quali abbiamo deciso di destinare il 20% del ricavato”. “Questa è la prima volta che ricopro il ruolo di presentatrice di un progetto simile – ha dichiarato Manuela Arcuri. In quest’avventura straordinaria mi occuperò della parte emotiva ed emozionale dei ragazzi che concorrono”.

Le tappe che IO Talent toccherà saranno: il 22 settembre Valencia, il 18, 19 e 20 ottobre Londra, il 5 novembre Parigi, il 25 e il 26 novembre a Tirana e a dicembre a Roma. A capitanare i dieci ragazzi che ad ogni appuntamento si sfideranno a suon di note, saranno due Vocal Coach: Luca Jurman e Luca Pitteri. Le performance verranno valutate da una giuria composta da Vince Tempera come presidente, Dado Parisini, Roby e Francesco Facchinetti e tanti altri. Non mancheranno inoltre celebrità del nostro cinema e della musica. Ospiti d’onore il rapper Shade, Mario Biondi, i Neri per Caso e molti altri. (ANSA).