Tuttalativu.it

Offerta ricchissima di #Discovery per le Olimpiadi Invernali di Pechino: copertura senza precedenti

Comunicati stampa – Discovery, la Casa dei Giochi Olimpici in Europa, ha annunciato i propri piani per portare i limiti fisici e virtuali della produzione televisiva sportiva verso standard più elevati, segnando una nuova era nella copertura dei Giochi Olimpici.

A poco più di una settimana dalla cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, Discovery ha svelato il modo attraverso il quale il livello della produzione televisiva, le più ambiziose innovazioni on-screen e uno storytelling sempre più approfondito contribuiranno ad aiutare il broadcaster nella propria missione: quella di attivare il potere delle Olimpiadi per il pubblico in Europa*. Gli spettatori potranno seguire ogni secondo delle Olimpiadi solo su discovery+ (in mercati selezionati**) e sulle property digitali di Eurosport a partire dal 2 febbraio.

I numeri della produzione Discovery per Pechino 2022

Trasmissione (lineare e in streaming) in 19 lingue distribuite in 50 nazioni e territori.

1.200 ore in diretta prodotte per gli spettatori delle piattaforme lineari e digitali di Discovery, tra le quali discovery+, Eurosport e l’app Eurosport.

107 tra esperti e presentatori di sport invernali, vincitori in totale di 80 medaglie olimpiche.

13.701 sessioni di commento.

3.254km di cavi in fibra ottica utilizzati per la propria produzione televisiva, sufficienti per compiere un viaggio di andata e ritorno tra Pechino e Tokyo.

Andrew Georgiou, President of Sport Discovery afferma: “Per la seconda volta in sei mesi gli spettatori di Discovery potranno godere dello straordinario palinsesto Olimpico composto da incredibili gare, talent di altissimo livello, analisi, innovazione e intrattenimento, sull’unico luogo dove poter seguire ogni secondo delle Olimpiadi – discovery+ ed Eurosport.” “Abbiamo dimostrato a Tokyo di essere in grado di offrire una copertura unica ed eccezionale dei Giochi Olimpici, pur nel mezzo di una pandemia. Per Pechino 2022, il nostro impareggiabile team di esperti, la tecnologia leader nel settore e un approccio ambizioso, che unisce ogni istante di gara in diretta su discovery+ all’intrattenimento real-life, riusciranno a coinvolgere ancora una volta gli spettatori sia durante che al termine dei Giochi.”

Discovery: all’avanguardia nell’innovazione

Il rivoluzionario Cube di Discovery contribuirà, ancora una volta, ad alzare gli standard tecnologici della gestione degli studi e delle trasmissioni televisive del futuro. Il Cube è in grado di creare un intero mondo virtuale, come in nessuno studio televisivo prima d’ora, raffigurante un grande resort di montagna incastonato tra le cime innevate, in grado di ospitare postazioni per presentazioni e analisi immersive nei diversi piani del resort stesso. Ci sono voluti 12 mesi per dare vita a questa visione architettonica e cinematografica: uno spazio sempre più simile alla realtà per i presentatori in studio, che saranno effettivamente in grado di vedere tutti gli elementi virtuali in esso presenti, e, di conseguenza, potranno rendere più reale l’esperienza per lo spettatore a casa.

Gli avatar personalizzati, costruiti per assomigliare il più fedelmente possibile agli atleti delle diverse discipline invernali, “fluttueranno” nel Cube, permettendo agli esperti del ‘Team Discovery’ di ruotare attorno a loro al fine analizzare ogni dettaglio dei movimenti e delle prestazioni degli atleti con un livello di profondità mai visto prima. Gli avatar sullo sfondo, inoltre, popoleranno lo studio, aggiungendo atmosfera e vita all’ambiente, e saranno persino trasportati nelle varie aree del resort da uno skilift virtuale. Potendo contare su una gamma di molteplici avatar e ambientazioni invernali, il Cube di Discovery è in grado di creare migliaia di combinazioni di scenari differenti per supportare al meglio il proprio storytelling legato agli sport invernali.

Attivare il potere dello sport attraverso le Olimpiadi – Raccontare le storie che rendono unico un evento come i Giochi Olimpici, rimane fondamentale per attivare il potere dello sport. I fan dei Giochi saranno condotti in un viaggio su discovery+ e sulle piattaforme di Eurosport mentre la Road to Beijing si accorcia sempre di più. Gli spettatori avranno un accesso completo alla preparazione di fatica e sacrificio che gli atleti hanno dovuto sostenere per raggiungere i Giochi Olimpici, oltre a storie inedite riguardanti alcune delle icone Olimpiche più singolari.

One Last Push, una produzione originale di Discovery Eurosport, esplora il dietro le quinte con la leggenda delle Olimpiadi Estive Greg Rutherford mentre si appresta a rappresentare il Team GB nel bob a 4 a Pechino 2022. Discovery Eurosport, nel corso del programma, ha potuto seguire tutto il percorso e l’evoluzione del ‘Team Deen’, capitanato dal pilota Lamin Deen. Il documentario, della durata di un’ora, verrà trasmesso in prima visione da Eurosport in Europa (a esclusione del Regno Unito) il primo febbraio alle ore 19:00, mentre sarà disponibile su discovery+ dal 2 febbraio.

A Brilliant Curling Story, un documentario di Olympic Channel prodotto da Frank Marshall e da Mandalay Sports Media, propone uno sguardo approfondito sulla storia di cinque ragazze scozzesi senza pretese che, nonostante la mancanza di fondi, si sono unite per provare a guadagnare un posto ai Giochi Olimpici e conquistare il cuore di una nazione. A Brilliant Curling Story verrà trasmesso in prima visione su discovery+ in Regno Unito, Norvegia, Svezia, Danimarca, Finlandia e Italia il 24 gennaio e per la prima volta sul network Eurosport il 31 gennaio.

L’offerta di Discovery che condurrà ai Giochi di Pechino 2022 regalerà ai tifosi la possibilità di conoscere da vicino alcuni atleti – tra i quali Dorothea WiererAndre Hoeflich e Charlotte Kalla – alla ricerca della gloria Olimpica in Athletes to Watch, presented by Bridgestone (in 10 episodi). Durante il periodo dei Giochi, oltre alle dirette delle gare su discovery+ e sulle piattaforme di Eurosport, è previsto il programma digitale quotidiano Beijing Today***, sponsorizzato da Bridgestone, che proporrà agli appassionati gli ultimi commenti e analisi sulle gare del giorno.

Scott Young, Senior Vice President, Content and Production di Discovery, afferma: “Il Cube è stato immaginato e progettato ex novo per Pechino 2022 e rappresenterà il più moderno strumento per lo storytelling. L’elemento più coinvolgente della nostra copertura, la massima espressione di innovazione nelle trasmissioni televisive che unisce la visionecinematografica alla tecnologia tipica del gaming per rivoluzionare i commenti e le analisi sportive. Questo studio permetterà al nostro talentuoso team di esperti, conduttori e producer di raccontare le migliori storie nella maniera più avvincente.”

Un team di esperti di primo livello – Il ‘Team Discovery’ per Pechino 2022 comprende un totale di 107 personaggi tra esperti di sport invernali e presentatori, che hanno conquistato complessivamente 80 medaglie olimpiche, di cui 26 d’oro, nel corso della propria carriera. Grazie alle oltre 215 presenze complessive ai Giochi Olimpici Invernali, il team di esperti di Discovery offrirà approfondimenti e know-how senza rivali ai milioni di appassionati sportivi su discovery+**, Eurosport e sull’app Eurosport.

Lo studio Cube di Discovery, per la propria copertura dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, è stato progettato con il supporto di partner di assoluto valore, tra cui BK Design ProjectsFRAY Studio e Girraphic.

*Discovery distribuirà la visione delle Olimpiadi Invernali di Pechino 2022 in tutta Europa eccetto la Russia
**La visione delle Olimpiadi Invernali di Pechino 2022 sarà disponibile su discovery+ in Danimarca, Finlandia, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia e Regno Unito. In tutti gli altri mercati europei, fatta eccezione della Russia, i Giochi Olimpici di Pechino 2022 saranno disponibili sulle piattaforme digitali di Eurosport. La copertura televisiva di Eurosport è disponibile in tutti i territori.
***La visione del programma digitale quotidiano Beijing Today sarà disponibile sulle piattaforme digitali di Discovery in Francia, Germania, Italia, Polonia, Spagna e Regno Unito.