Tuttalativu.it

Pechino Express torna su Rai 2 da martedì 11 febbraio: ecco cast, location e curiosità del reality

Domani sera, martedì 11 febbraio, torna su Rai 2 il reality-game Pechino Express, con la conduzione di Costantino Della Gherardesca. I concorrenti percorreranno chilometri e chilometri, tra Cina, Corea del Sud e Thailandia. Il reality, adattamento del format belga-olandese Peking Express, torna con la sua ottava edizione. Dopo il successo delle prime 7 edizioni (in onda dal 2012), è tutto pronto per la partenza. Andiamo a scoprire le dieci coppie di concorrenti che parteciperanno quest’anno: tra Asia Argento, Marco Mazzocchi e tanti altri…

La prima coppia (seguendo l’ordine della foto) è formata da Gennaro Lillio e Luciano Punzo (I Guaglioni), la seconda è formata da Nicole Rossi e Jennifer Poni (Le Collegiali), la terza da Enzo Miccio e Caterina Gianucci (I Wedding Planner), la quarta da Asia Argento e Vera Gemma (Le figlie d’arte), la quinta da Max Giusti e Marco Mazzocchi (I Gladiatori), la sesta da Dayane Mello e Ema Kovac (Le Top), la settima è formata da Soleil Sorge e Wendy Kay (Mamma e figlia), l’ottava da Annandrea Vitano e Claudio Casa (I Palermitani), la nona coppia è formata da Marco Marchisio (Berry) e Ludovica Marchisio (Padre e figlia) e la decima e ultima coppia è formata da Valerio Salvatori e Fabrizio Salvatori (Gli inseparabili)

A condurre il programma, come detto, ci sarà Costantino Della Gherardesca, al timone del programma da anni. Ecco la presentazione dell’ottava edizione attraverso le parole del conduttore rilasciate a Tvblog: “Quest’anno l’abbiamo cambiato radicalmente, la gara si è fatta più dura, io sarò molto più severo, sono stato criticato in passato perché troppo buono; abbiamo fatto anche un upgrade tecnico per le riprese dei passaggi. Io a rischio perché sostituito da Simona Ventura? Questo rischio, secondo me, non è mai esistito; poi capisco che ai blogger interessi il gossip… Il programma è nato con me e morirà con me. Io comunque spero anche di fare altro, ovviamente”.