Tuttalativu.it

#Provvidenza: il coproduttore esecutivo di Game of Thrones svela il progetto italiano per la tv, basato sul prequel de’ I Promessi Sposi

Provvidenza sarà il nome del prequel de “I Promessi Sposi”

Provvidenza: il coproduttore esecutivo di Game of Thrones svela il progetto italiano per la tv, basato sul prequel de’ I Promessi Sposi

Estratto dell’articolo di Variety.com, firmato da Nick VivarelliVince Gerardis, co-produttore esecutivo di Game of  Thrones, sta sviluppando “Provvidenza“, un prequel del classico letterario nazionale italiano “I Promessi Sposi“. La storia sarà ambientata in una Milano del XVI secolo colpita dalla peste, sporca e oscura, ma anche letale e corrotta. In Italia, Gerardis ha costituito la CIAO (Creatività Italiana Americana Organizzata srl) con sede a Torino (e non a Roma come erroneamente indicato). La società è specializzata nel confezionamento di grandi progetti cinematografici e televisivi di fama mondiale basati su proprietà letterarie, come “Game of Thrones“.

Provvidenza: il coproduttore esecutivo di Game of Thrones svela il progetto italiano per la tv, basato sul prequel de’ I Promessi Sposi

Successivamente, ha stretto una partnership con la Rizzoli, che ad ottobre pubblicherà il romanzo “Lodovico“, scritto da Francesco Musesti, prequel de’ “I Promessi Sposi“. Il romanzo prequel è incentrato sui retroscena del personaggio di Fra Cristoforo che, prima di convertirsi diventando un uomo di fede, uccise un nobile in un duello. Nella stessa opera saranno narrate le vicende di altri personaggi del classico italiano scritto da Alessandro Manzoni. Ritroveremo lo spietato aristocratico noto come L’Innominato, un delinquente di nome Griso, il cardinale Borromeo. Ciò che più stupisce è la presenza di Lucia Mondello, la protagonista femminile del romanzo di Manzoni, che qui sarà meno casa e chiesa. Nel prequel il suo personaggio è intriso di stregoneria.

Provvidenza: il coproduttore esecutivo di Game of Thrones svela il progetto italiano per la tv, basato sul prequel de’ I Promessi Sposi

Le dichiarazioni di Maria Grazia Saccà (Pepito Produzioni)

Lo spin-off della serie tv segue il travaglio di due amanti tra guerre, carestie, rivolte per il pane e la peste. Tuttavia manterrà lo stesso sfondo apocalittico del romanzo, anche se quasi 40 anni prima, elemento fondamentale. Maria Grazia Saccà, producer and managing director della Pepito Produzioni, con cui Gerardis ha intrapreso una collaborazione in Italia, si è espressa al riguardo. Ha definito il progetto televisivo prequel “molto attuale“, a causa della pandemia in atto. Poi, ha aggiunto che “nel romanzo, la peste cambia il destino del protagonista [Renzo]“. Infine, ha fatto un’osservazione, dicendo: “nella nostra storia, la peste è un elemento centrale come l’inverno in Game of Thrones“.

Provvidenza: il coproduttore esecutivo di Game of Thrones svela il progetto italiano per la tv, basato sul prequel de’ I Promessi Sposi

Provvidenza” viene considerato come una tragedia oscura ambientata in una società crudele ma ancora interamente incentrata sull’uomo. In essa ritroviamo elementi notturni e psicologici di alcuni dei film di “Batman”, l’estetica carnale e spirituale dei dipinti di Caravaggio e trame come quelle ne’ “Il Trono di Spade”. Gerardis si recherà in Italia a luglio per partecipare all’Audio-Visual Producers Summit, organizzato dall’Associazione dei produttori televisivi italiani (APA) e dalla Producers Guild of America a Matera, in Basilicata. CIAO, acronimo di Creatività Italiana Americana Organizzata, è rappresentata a livello internazionale dall’agente di CAA Global TV, Micheal Gordon.