Pubblicati i primi ascolti Auditel di #Dazn, relativi alla prima giornata: #JuveSassuolo match più visto

Dall’anno scorso Dazn trasmette tutte le partite della Serie A Tim di calcio, di cui 7 in esclusiva e 3 in co-esclusiva con Sky Sport. Inizialmente l’azienda ha deciso di rilevare i dati autonomamente, tramite Nielsen, ma dopo proteste e polemiche da quest’anno si cambia: ecco Auditel, come avviene di consueto in questi casi.

Ebbene, Dazn ha diffuso i dati relativi alla prima giornata, disputatasi sabato, domenica e lunedì scorsi. In totale ci sono stati 3.700.000 telespettatori, la partita più vista è stata Juve-Sassuolo (oltre 1 milione di telespettatori), a seguire Milan-Udinese (640.000) e Verona-Napoli (636.000). “Questi dati” – dice l’azienda in una nota – “sono frutto di uno sforzo congiunto tra Auditel e Dazn che, in soli 3 mesi, sono riuscite ad installare il sistema di total audience sulla app Dazn anche in conformità alle indicazioni Agcom”.

Escluse le persone collegate con iPhone, iPad, AppleTv e Panasonic ma il sistema andrà a pieno regime dalle prossime giornate. L’anno scorso alla prima giornata c’erano in totale 4.3 milioni di telespettatori (dati Nielsen), ma quest’anno tra limitazioni e avvio a Ferragosto l’andamento è comunque positivo, alla ricerca di valutazioni più puntuali e stabili.

“La rivelazione dello scorso week end” – sottolinea Dazn – “ha rappresentato il primo vero stress test per la definitiva messa a punto di tutte le complesse verifiche di robustezza ed affidabilità che l’introduzione di questo sistema di rilevazione obbligatoriamente richiede anche nel rispetto dei severi protocolli applicati da Auditel”. Il dato di 3.7 milioni non include infatti i dati di ascolto rilevati dai device con sistema operativo iOS (ovvero iPhone e iPad) per le partite di sabato 13 agosto e, per entrambe le giornate, quelli relativi ai dispositivi AppleTV e Panasonic, per i quali sono in via di completamento le attività tecniche necessarie alla rilevazione. A non essere inclusi nel dato complessivo, poi, anche gli utenti “che sono stati impattati dall’ incidente relativo alle difficoltà di accesso sulla piattaforma Dazn e quelli di coloro che hanno seguito le partite connettendosi attraverso le soluzioni di back up che sono state approntate”.

“L’audience riflette quindi in maniera positiva l’interesse dei tifosi nei confronti del massimo campionato italiano in un contesto molto diverso rispetto a quello dell’anno precedente. Continuiamo a rimanere focalizzati su quanto di importante fatto ad oggi in stretta collaborazione con Auditel certi che dalle prossime giornate si potrà procedere con valutazioni più puntuali e stabili anche al fine di evitare letture e confronti che, oggi, risulterebbero incompleti e affrettati”