Tuttalativu.it

Questa sera il #GFVip in tv: ma cosa succede con #BigBrother nel mondo, ai tempi del #coronavirus? Il caso di Sat1

Questa sera il GFVip in tv, tra mille accorgimenti e le informazioni al cast…

Big Brother nel mondo

Questa sera Canale 5 programmerà la diciassettesima puntata del GFVip (per i live, clicca QUI), un’edizione stravolta dalla situazione in cui la pandemia da COVID 19 ci ha catapultato. La produzione dell’edizione italiana, nonostante il format preveda di non avere contatti con in mondo esterno, ha deciso di informare il cast.

Big Brother nel mondo

Tutto questo, data l’eccezionalità della situazione che ormai tutta Italia vive. Ma cosa accade nelle edizioni in onda nel mondo? Cosa succede in altri Paesi in cui Big Brother è partito prima dell’esplosione dei casi di contagio?

Ma cosa succede con Big Brother nel mondo, ai tempi del coronavirus?

Big Brother nel mondo

Attualmente Big Brother va in onda anche in altri Paesi e non tutti hanno seguito lo stesso comportamento tenuto da Endemol e Mediaset in Italia. Secondo Corriere.it, il sito del Corriere della Sera, Canada e Australia hanno fatto come l’Italia, informando i concorrenti di quanto sta accadendo nel mondo esterno.

Big Brother nel mondo

Altre nazioni hanno preferito non informare il cast. Tra queste nazioni, c’è il Brasile che ha deciso di informare il cast solo ad aprile. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Big Brother in onda sulla tedesca Sat1. Tutto questo ha mosso un vespaio di polemiche, vista la situazione in cui si trova l’intera Europa.

Big Brother nel mondo: Il caso dell’edizione tedesca di Sat1

Big Brother nel mondo

Gli autori avevano deciso di informare gli inquilini della “Glashaus” (letteralmente, “la casa di vetro”) solo se un parente prossimo fosse stato colpito dal coronavirus. Ma le polemiche sono state così accese da aver costretto a un rapido dietrofront già nella puntata di Big Brother andata in onda ieri sera.

Big Brother nel mondo

Hanno deciso di adottare la stessa strategia comunicativa adottata nel nostro Paese con il conduttore che si è palesato avanti ai concorrenti con un medico, informandoli su cosa accade all’esterno e poi mettendoli in collegamento con i propri cari. Tutto questo è avvenuto, però, rigorosamente in diretta tv.

In Germania, Big Brother informa gli inquilini in diretta tv

La scelta della diretta per questioni così importanti, poteva anche essere risparmiata. Peraltro sembra poco rispettoso in quanto lucra su un fatto di cronaca per cui il mondo intero paga un tributo di morte terribile. Tuttavia va detto che almeno sono ritornati sui loro passi, perché non sempre the show must go on.

Effettivamente non informare chi è tagliato fuori dalla realtà per mere scelte televisive, non è un’idea brillante. In questi casi, peraltro, Big Brother ha l’obbligo morale di informare! Bisogna raccontare soprattutto come la quotidianità sia stata stravolta, come le più elementari regole comportamentali sono cambiate.

Big Brother nel mondo: Occorre preparare alle nuove abitudini

Tutto questo per abituare la gente a difendersi dal virus una volta fuori. Per prendere consapevolezza che la situazione è seria, onde evitare di ripetere l’errore dei primi giorni in Italia. Chi per esigenze televisive è stato tagliato fuori dal mondo, va informato che una volta fuori bisogna stravolgere le proprie abitudini.

Dal semplice starnuto, alle operazioni più semplici come quelle del contatto fisico o del contatto con le superfici, specie in zone in cui il contagio da coronavirus è particolarmente violento. Ora, però, bisognerebbe lavorare per far cambiare idea anche a Big Brother Brasil, su Rede Globo.