Tuttalativu.it

Report 2022, primo appuntamento. Condotto da Sigfrido Ranucci, inchieste scottanti sulla Russia di Putin, in onda in prime time su RaiTre

Report 2022, Primo appuntamento (RaiTre)

Torna Report primo appuntamento. Condotto da Sigfrido Ranucci, il caso Astrazeneca e lo scandalo Unitalsi, in onda in prime time su Rai3

Da questa sera, lunedì 4 aprile, tornano le grandi inchieste di “Report”, in onda alle 21.20 su RaiTre e su RaiPlay (www.raiplay.it/dirette/rai3). Si parte con “Il contratto” di Danilo Procaccianti e la collaborazione di Norma Ferrara. Il 6 marzo 2017 Matteo Salvini a Mosca siglava un patto con Sergey Zheleznyak, responsabile esteri di “Russia Unita”, il partito di Putin. Era ed è l’unico caso di accordo scritto siglato da un partito politico italiano con un partito straniero. Nel documento si parla di “partenariato paritario e confidenziale tra la Federazione Russa e la Repubblica Italiana”. A cosa serviva questo patto? È ancora in vigore? Quali sono oggi i rapporti tra gli esponenti leghisti e i sovranisti di Putin?

Il contratto tra Italia e Russia e le inchieste su Malofeev

Si prosegue con l’approfondimento “L’oligarca di Dio” di Giorgio Mottola. Report proporrà parti inedite dell’intervista di Giorgio Mottola all’oligarca russo Konstantin Malofeev, uno dei principali sostenitori di Putin e in passato finanziatore di movimenti di ultradestra in Europa, come il partito di Jean Marie Le Pen. In Italia, Malofeev ha costruito ottime relazioni con la Lega. “Salvini può essere il Putin italiano”, ci racconta nel corso dell’intervista. Per spiegare lo scenario in cui ha preso avvio questa santa alleanza internazionale, Report trasmetterà anche un’inchiesta sulla storia e il vero ruolo di Kirill, patriarca della Chiesa ortodossa di Mosca e di tutte le Russie e sul progetto religioso e politico che lo lega a Vladimir Putin…

L’interessante inchiesta “Fuga di gas”

Infine, l’inchiesta “Fughe di gas” di Manuele Bonaccorsi. Le telecamere di Report hanno seguito il viaggio per l’Italia di James Turitto, della ong americana Clean Air Task Force, che con una termocamera professionale ha indagato la presenza di emissioni di metano negli impianti di produzione, trattamento e stoccaggio di idrocarburi. Turitto ha visitato 46 impianti nel nostro Paese e di questi ben 35 rilasciavano metano in atmosfera. Tra questi i siti di trattamento gestiti da Eni (Pineto, Casalborsetti) e quelli di rigassificazione (Panigaglia) e di stoccaggio (Minerbio, Fiume Treste, Cortemaggiore, Brugherio, Bordolano), controllati da Snam. Spesso a rilasciare metano erano i camini di emergenza e i serbatoi, ma a volte le emissioni provenivano da viti o tubazioni in scadente stato di manutenzione…

(Informazioni tratte da Ufficio Stampa Rai)

Report (RaiTre) · Edizione 2021/2022 · Dati Auditel

Quindi, appuntamento a tra poco, subito dopo il Un posto al sole, per seguire la prima puntata del 2022 di Report, condotta da Sigfrido Ranucci. Tornano le inchieste di uno dei programmi più forti della programmazione di RaiTre. Lo fa trattando un tema molto importante come quello dei vaccini… e non solo. Potrete commentare con noi, su Tuttalativu.it, nel nostro consueto spazio dedicato ai live (per vedere i precedenti, clicca QUI).