Tuttalativu.it

Riprese partite per Luce dei tuoi occhi, la nuova fiction Mediaset con Anna Valle e Giuseppe Zeno

Riprese partite per Luce dei tuoi occhi, la nuova fiction Mediaset con Anna Valle e Giuseppe Zeno

Riprese partite per Luce dei tuoi occhi (My ballerina)

Sono partite in queste ore le riprese della nuova serie televisiva Luce dei tuoi occhi. La fiction, titolo internazionale My Ballerina, è prodotta per Mediaset da Banijay Studios Italy, società di produzione guidata dal presidente e Ceo Paolo Bassetti e dall’Head of Drama Massimo Del Frate. Si tratta di un thriller melò ambientato a Vicenza in un’accademia di danza, protagonisti Anna Valle e Giuseppe Zeno

TRAMA

La protagonista della serie è Emma Conti (Anna Valle). Una donna ambiziosa e coraggiosa convinta che la figlia, creduta morta, sia viva e sia una delle allieve dell’Accademia di danza. In quello stesso tempio della danza in cui lei, ora famosa star internazionale, mosse i primi passi. Emma troverà un nuovo amore in Enrico (Giuseppe Zeno), insegnante del liceo locale.

Massimo Del Frate, Head of Drama di Banijay Studios Italy, spiega: “Al centro di Luce Dei Tuoi Occhi c’è un oscuro segreto. La storia si dipana, fra melò e thriller, sullo splendido sfondo delle architetture palladiane di Vicenza, uno scenario ricco di cultura, al centro del quale c’è la danza, ma ci sono anche orribili menzogne. Anna Valle e Giuseppe Zeno interpretano due personaggi accattivanti, protagonisti di una storia dai toni molto contemporanei, dal fascino universale e rivolta a pubblici di tutte le età”.

Il soggetto e la sceneggiatura della fiction sono firmate da Eleonora Fiorini e Davide Sala. Fabrizio Costa è il regista della serie. I diritti di Luce dei tuoi occhi per Italia e Spagna sono di Mediaset, mentre tutti gli altri diritti internazionali sono di Banijay Rights. Luce dei tuoi occhi è tra le prime serie TV ad essere girate in Italia dopo l’allentarsi delle misure di contenimento causate dalla pandemia: i set sono attualmente in corso a Roma – dal 6 luglio, e poi, a Vicenza – secondo i nuovi protocolli di sicurezza Covid-19.