Tuttalativu.it

#Sanremo2021: Salini vorrebbe un Amadeus-Ter, ma lui e Fiorello no. Che accadrà?

AscoltiTV 6 marzo 2021 · La storica vittoria dei Maneskin a Sanremo 2021, Non si ruba a casa dei ladri, 12 Soldiers, Amici, Verissimo, ItaliaSi!

Si parlava di un Amadeus-Ter fino a qualche giorno fa, poi ieri l’annuncio (del conduttore) in conferenza stampa che ha smentito totalmente l’ipotesi. Oggi, durante l’ultimo appuntamento con i giornalisti, si è ripreso l’argomento.

In particolare Salini, amministratore delegato Rai, ha dichiarato: “Amadeus e Fiorello fanno parte del patrimonio di questa azienda che va valorizzato. Se non è pronto un Ama-Ter, io però gli ricordo del Triplete. Spero sia il festival del triplete per Ama e Sanremo: si meritano l’applauso di quella sala per il prossimo anno”

Sicuramente bellissime parole di stima, alle quali però Amadeus risponde così: “Questi due anni non li dimenticherò. Ieri ho parlato già su una valutazione fatta. Ringrazio per la proposta, ma per questo momento noi (lui e Fiorello) ci fermiamo un attimo e poi se il pubblico vorrà, se ci sarà un’idea… Si lavora per un anno intero e questo anno ha pesato per due”

E se Amadeus facesse solo il direttore artistico, senza condurre? “Non l’ho ipotizzato” – dice – “Per come sono io, è difficile per me lavorare dietro le quinte, ma non per presenziare… Io faccio il capitano da giocatore in campo. Un’ipotesi che non ha mai preso in considerazione”.