Tuttalativu.it

SerieTv: Brave and Beautiful DOVE ERAVAMO RIMASTI E COSA CI ASPETTA ORA, IN ATTESA DELLE PUNTATE INEDITE CHE TORNANO A PARTIRE DA MERCOLEDÌ 6 APRILE 2022!

Brave and Beautiful

Ci siamo. E’ tempo per Cesur e Suhan e tutti i personaggi di Brave and Beautiful di tornare in onda con le restanti puntate inedite interrotte nuovamente lo scorso 10 settembre 2021, a causa del ritorno di Uomini e Donne, le vicende ambientate a Korludağ, un paese poco fuori Istanbul, verranno trasmesse, in prima tv, sempre su Canale 5, a partire da mercoledì 6 aprile 2022 alle 16:50 con puntate piene di colpi di scena, suspense e amore che ci conduranno al gran finale, che si preannuncia esplosivo! L’ultimo episodio andato in onda Venerdì 10 settembre 2021 è stato il 55…

Brave and Beautiful · DOVE ERAVAMO RIMASTI…

Dal 10 settembre 2021, le puntate inedite della serie si sono interrotte per fare spazio al ritorno di Uomini e Donne. Ma dove siamo rimasti con la programmazione? Qui di seguito troverete il riassunto delle ultime puntate mandate in onda che vi aiuteranno a fare mente locale.

Nelle ultime puntate di Brave and Beautiful, Cesur e Suhan sono sposati, ma la loro relazione è ostacolata dai piani di vendetta di Cesur nei confronti di Tahsin, il padre di lei. Il protagonista è infatti convinto che sia lui il responsabile della morte di suo padre, ed è inoltre accusato dell’omicidio di sua madre.

Tahsin viene rilasciato e Cesur lo sequestra per costringerlo a dirgli tutta la verità. Mentre Tahsin sta per parlare, qualcuno spara con un fucile di precisione e lo colpisce. Tahsin viene operato d’urgenza. Appena si riprende, chiede a Suhan di divorziare da Cesur. Suhan gli promette che lo farà, ma solo se lui sarà disposto a dire a Cesur tutta la verità sulla morte del padre.

Tahsin viene dimesso dall’ospedale e Korhan, suo figlio, decide di portarlo nel posto in cui sono stati uccisi il direttore dell’orfanotrofio e il padre di Cesur. Giunti sul posto, confessa al padre che quella sera aveva visto tutto. Mentre Tahsin cerca di giustificarsi, arrivano Cesur e Suhan. Tahsin è disposto a raccontare tutto a Cesur a patto che Suhan mantenga la promessa che gli aveva fatto: divorziare da Cesur.


…E COSA CI ASPETTA ORA?

CESUR E SUHAN:

Stanca della continua lotta tra l’uomo che ama e il padre Tahsin, alla fine la giovane Korludağ deciderà di porre fine al suo matrimonio, soprattutto quando Alemdaroğlu continuerà ad insistere sul fatto che è stato il suo acerrimo nemico ad uccidere la madre Fügen Karahasanoğlu. Un omicidio che invece, è stato compiuto da Riza per fare ricadere la colpa proprio su Tahsin.

Per via di tutti questi intrighi, i due innamorati non riusciranno quindi a reggere la tensione e, alla fine, saranno costretti a dirsi addio (anche se tra di loro non mancheranno i momenti di vicinanza). Una scoperta di Sühan, però, rimetterà in gioco tutto quanto. Eh sì: in seguito ad una serie di malori, che preoccuperanno parecchio la domestica e amica Şirin Turhan, Sühan deciderà di fare una visita medica ed apprenderà con grande sorpresa di essere incinta di Cesur. Inizialmente, la donna non saprà come comportarsi di fronte a tale notizia, tant’è che in più di un’occasione penserà addirittura di ricorrere all’aborto (tenendo nascosta la sua gravidanza a tutti quanti).

Tuttavia, nel lungo periodo, Sühan si confronterà sulla questione con il fratello Korhan Korludağ, che le consiglierà più volte – ma invano – di raccontare tutto quanto a Cesur, sottolineando che in quel modo potranno facilmente rappacificarsi. Questo non porterà però, almeno per ora, ad un lieto fine nella coppia… Alla fine Cesur apprenderà della gravidanza di Sühan da Korhan proprio il giorno in cui la donna starà andando in clinica per interromperla.

Neanche a dirlo, l’uomo si precipiterà in fretta e furia nella struttura per impedirle di “uccidere” il loro stesso figlio, ma crederà purtroppo di non essere arrivato in tempo. Anche se, alla fine, non riuscirà ad abortire, Sühan comunicherà a Cesur che il loro erede ormai non esiste più. Tali parole spingeranno l’uomo ad inveire contro la sua amata, alla quale dirà che non potrà mai perdonarla per ciò che ha fatto. Insomma, la frattura apparirà insanabile… almeno per ora!

CAHIDE, KORHAN E HULYA:

La tensione si innescherà nel momento in cui Hülya darà alla luce suo figlio Muzaffer, ossia il bambino che doveva passare a Cahide per far credere a Korhan che fosse il frutto del loro amore. A quel punto, la Korludağ – rimasta realmente incinta – non avrà più bisogno del neonato ma non saprà come comunicare all’alleata la “scomoda” notizia, tant’è che si avvarrà più volte dell’aiuto di Bülent Aydınbaş per convincere la donna a trasferirsi il più lontano possibile dal paesello.

Comunque sia, e nonostante i vari piani, alla fine Cahide sarà costretta a trovarsi faccia a faccia con Hülya per comunicarle che è incinta e che non ha più bisogno né di lei e né del bambino che aveva promesso di crescere al posto suo. La reazione dell’ex prostituta sarà però decisamente furente… In tal senso, Hülya si recherà infatti all’azienda di Tahsin e farà sapere a Korhan che Cahide l’ha sempre ingannato sulla sua gravidanza, al fine di fargli crescere un figlio che non era suo.

L’uomo tenderà inizialmente a non credere alle parole della Yildirim, introdotta nella sua vita in qualità di “presunta” infermiera della consorte, ma non potrà più fare finte di niente quando la stessa Hülya gli consegnerà delle foto e delle registrazioni dalle quali sarà chiaro che Cahide ha indossato per mesi dei finti pancioni pur di inscenare il suo stato interessante.

Preso dallo sconforto più totale, Korhan affronterà la moglie e la lascerà, mettendo in dubbio persino il fatto che il figlio che – almeno stavolta – ha realmente in grembo sia davvero il suo. Attraverso una serie di deduzioni sbagliate, il Korludağ arriverà addirittura a pensare che il bimbo sia il frutto di una relazione extraconiugale tra Cahide e Bülent, motivo per il quale vorrà avere della garanzie effettuando un test del DNA…

Tutto questo a quali risvolti porterà? A gettare nuovamente benzina sul fuoco penserà ancora Hülya, che abbandonerà il piccolo Muzaffer a villa Korludağ e lascerà un bigliettino attraverso il quale svelerà a Tahsin che Cahide ha tutte le risposte sull’identità del bambino. Una volta scoperta la verità, l’uomo finirà dunque per umiliare il figlio, di fronte ai loro soci, per come si sarà fatto prendere in giro dalla moglie sulla falsa gravidanza. Tutto ciò farà paradossalmente da apripista ad una proposta “allettante” che Tahsin farà a Cahide pur di restare sotto la sua protezione.