Si chiude un 2022 da record per #Mediaset: aumento in ogni fascia oraria

Twitch vs Mediaset: dovranno essere rimossi i video di Amici e L'isola dei famosi

Comunicato stampa – Anno record per gli ascolti Mediaset
Nel 2022 dei Mondiali di Calcio, i dati Auditel registrano l’aumento dell’audience delle reti Mediaset in tutte le principali fasce di palinsesto, in controtendenza rispetto alla concorrenza del servizio pubblico che vede un arretramento d’ascolto anche sul pubblico totale.

Le reti Mediaset nelle 24 ore sono cresciute di +2,3 punti percentuali anche sul complesso degli italiani mentre le reti del servizio pubblico, nonostante i Mondiali, nel 2022 sono calate di -1,4 punti.
In ulteriore aumento il distacco sul target 15-64 anni, quello più importante per gli investitori pubblicitari: nel totale giornata, con il 40,1% di share, il vantaggio Mediaset verso il servizio pubblico supera gli 8 punti.

Nel 2022, il lavoro editoriale di Mediaset sulla propria programmazione ha portato a una crescita d’ascolto di tutti i principali generi: più audience per l’intrattenimento, più audience per la fiction, più audience per l’informazione. Lo dimostrano gli andamenti delle singole reti generaliste.

Cresce Canale 5: la rete televisiva italiana più vista sul target commerciale allarga il suo distacco da Rai1 sulle 24 ore di oltre 5 punti percentuali (19,3% contro 14,2%) sul pubblico attivo. Cresce Italia 1 che sul proprio pubblico di riferimento, il target 15-34 anni, in prima serata aumenta il distacco da Rai2 portandolo a 3,9 punti (Italia1 8,5% / Rai2 4,6%). Cresce Retequattro che sul totale pubblico si conferma leader nelle 24 ore rispetto al diretto concorrente (4,2% contro 3,8%) e aumenta il vantaggio nelle prime serate d’informazione (5,7% contro 4,4%).

Infine, guardando solo all’Autunno 2022, molto significativa la crescita delle reti Mediaset sia sul pubblico più giovane sia su tutti gli italiani, dove è addirittura avvenuto uno storico sorpasso: dal 4 settembre al 19 novembre Mediaset con il 37,9% di share nelle 24 ore ha superato gli ascolti del servizio pubblico televisivo (37,2%). E nelle prime serate ha mantenuto la leadership su tutti gli italiani fino a fine dicembre (Mondiali compresi) con il 39,5% contro il 36,0%. Mediaset nel 2022 è riuscita ad attrarre anche il pubblico più anziano abituato alla programmazione Rai.  Un risultato che va ben oltre i migliori obiettivi di una televisione commerciale.