Tuttalativu.it

Silvia Toffanin si racconta, anticipando le novità di #Verissimo: le sue parole!

Verissimo 2020, Quinto appuntamento (Canale 5)

In vista del ritorno di Verissimo, che quest’anno, a partire da questo weekend, andrà in onda il sabato e la domenica alle 16.30 su Canale5, la conduttrice Silvia Toffanin si racconta in una bellissima intervista a IlFattoQuotidiano. Ecco un estratto delle sue parole, tra tv e vita privata:

“La mia è stata un’infanzia di una bambina di provincia, a cui hanno insegnato i valori che contano. I miei genitori lavoravano entrambi, anch’io ho iniziato a lavorare da piccola per aiutarli. Per Passaparola tutto è nato per caso. L’amore con Piersilvio Berlusconi? Sicuramente mi ha aiutata, ci mancherebbe altro e al 99% se non lo avessi incontrato non sarei qui a fare tv”

“All’inizio mi sono sentita vittima di pregiudizio, ma non lo percepisco più adesso. Sabato parte la nuova edizione di Verissimo, che quest’anno andrà in onda sabato e domenica alle 16.30. L’ansia c’è sempre, anche quel pizzico di paura. Cerco sempre di dare il massimo, ci ho pensato un bel po’, avevo dubbi sul raddoppio ma alla fine ho deciso di provare. L’azienda ha voglia di sperimentare, per adesso sono 8-10 puntate, poi si vedrà”

“La domenica ci adatteremo al cambio di pubblico con ospiti differenti e interviste più larghe. Cercheremo di stare su nomi legati all’attualità, per il resto Verissimo è Verissimo, il format resta quello. Barbara d’Urso? Non mi piacciono paragoni e competizioni, Mediaset mi ha chiesto questo nuovo impegno e ognuno ha il suo stile. Barbara è una superprofessionista, fa questo lavoro anche da più anni di me”

“Le poltrone sono lontane, ma è una modalità scenografica che a me è piaciuta e ha reso più bello lo show. Per il pubblico vedremo l’evolversi della situazione ma la domenica ci sarà. Al debutto avremo Marcell Jacobs, Federica Pellegrini, Gianmarco Tamberi con la fidanzata Chiara Bontempi, Belen Rodriguez, Ilary Blasi e l’atleta paralimpica Monica Graziano Contraffatto

“Sugli ospiti guardo quello che accade, hanno la generosità di raccontarsi in modo profondo. Perché ci scelgono dovrebbero dirlo loro, non è una questione economica perché molti vengono gratis in promozione. Il nome dei sogni? Può essere internazionale, ma in generale cerco le storie e la voglia di raccontarsi. Interviste ai politici? Se ci saranno altri nomi pronti a raccontarsi, lasciando fuori la politica, volentieri”

“Io non ho l’ambizione di fare prime time o varietà, mi piace Verissimo. Sarebbero anche impegni importanti, i miei figli sono piccoli e amo seguirli. Preferisco fare una cosa che mi piace e concentrami su quello, quest’anno già facciamo un passo avanti. Verissimo in prima serata? Mai dire mai, ma non ho queste ambizioni. Non penso di essere adatta ad altro”

“Fiorello mi piace tantissimo, mi è piaciuta la coppia con Amadeus a Sanremo. Mi hanno offerto la co-conduzione nel 2020, ma ho preferito dire di no. So che tutti lo sognano, ma io non lo vivo come obiettivo. Non ho l’ambizione di essere in video a tutti i costi. Mediaset è casa, è il posto migliore per me”