Tuttalativu.it

Soap & Novelas: #IlSegreto Sesta storia inedita · PEPA BALMES, IL MISTERO DELLA SUA SCOMPARSA VIENE FINALMENTE SVELATO!

Il Segreto Sesta storia inedita, la storia continua … “Il Segreto di Pepa”

Il Segreto Sesta storia inedita : Il Segreto di Pepa Balmes

Dal mese di novembre 2020, in esclusiva mondiale vi proponiamo le storie inedite dei personaggi più amati della telenovela. Nel corso delle stagioni in tanti hanno lasciato Puente Viejo in cerca di un futuro migliore, chi per sfuggire a pericolosi nemici, chi per costruirsi una nuova vita. Ci siamo chiesti spesso cosa sia accaduto ai nostri beniamini. Il nostro blog vi svelerà in anteprima il loro destino con racconti nuovi, emozionanti e avvincenti per non abbandonare mai le vicende di Puente Viejo. E lo facciamo con questo post dedicato a Il Segreto, Sesta storia inedita

Il Segreto · Pepa Balmes, il mistero della sua scomparsa…

UNA TOMBA IN UN LUOGO LONTANO, NASCOSTA AGLI OCCHI DEI VIANDANTI. IL SOSPETTO SI FA CARICO NEI CUORI DI EMILIA E ALFONSO: POTREBBE TRATTARSI DEL SITO DOVE RIPOSA LA LORO AMATISSIMA PEPA? NON C’É TEMPO DA PERDERE. ANCHE SE STREMATI, I DUE SI METTONO IN CAMMINO SPERANDO DI TROVARE RISPOSTA A UN ENIGMA DOLOROSO CHE LI HA TORMENTATI ANNI PRIMA.

Il Segreto Sesta storia inedita : Il Segreto di Pepa Balmes

PUENTE VIEJO 1931

Alfonso ed Emilia non hanno avuto il minimo dubbio. Nel momento in cui il Capitano Huertas ha detto loro che la tomba scoperta nel bosco potrebbe essere di Pepa, subito si mettono in marcia per assicurarsi sia proprio vero. L’enigma del destino di Pepa, dopo la sua misteriosa scomparsa, ha tormentato per anni molti degli abitanti di Puente Viejo. Ottenere finalmente una risposta servirebbe a chiudere un capitolo dolorosissimo del loro passato. Si procurano dei cavalli e insieme a Huertas si mettono in marcia.

Non appena attraversano il ponte, seguono il sentiero a lato del fiume che li porta a risalire il canale fino al luogo nascosto dove è stata trovata la sepoltura. L’ufficiale mostra loro il cammino, con aspetto sfinito. Quanto accaduto negli ultimi tempi a Puente Viejo, le ha fatto invecchiare di vent’anni in meno di un mese. Sarà un lungo viaggio. In alcuni punti il terreno è accidentato e il percorso appena visibile. Nessuno, tranne le Guardie organizzate in pattuglie, passano di li.

Il Segreto Sesta storia inedita : Il Segreto di Pepa Balmes

“L’ultima cosa che ci aspettavamo di trovare, in un posto così lontano è una tomba. Non c’è nulla per chilometri, qui intorno, eccetto una capanna abbandonata che non so se abbia nulla a che vedere con la vicenda” dice Huertas. Emilia ha il cuore stretto in una morsa. Il ricordo di quanto è accaduto le pesa sulle spalle come un macigno. “Se penso a quanto ha sofferto, il povero Tristan, pensando a cosa fosse accaduto a Pepa dopo la sua scomparsa, quando noi tutti la consideravamo morta… Sento una pena che non riesco a tenere a bada.”

“Tuo fratello, non ha mai smesso di pensarci. Anche quando ha tentato di rifarsi una vita con Candela, mi confessò in più di un’occasione che non passava giorno senza che pensasse alla sparizione di Pepa, dopo il parto.” aggiunge Alfonso.

“Anch’io non riesco a togliermelo dalla mente.” afferma Emilia con un tono che denota quanto si senta in colpa. “Il destino di Pepa era scritto e lei riuscì a salvare i suoi figli. Non c’è stato giorno in cui non abbia pensato al perché non l’abbia fermata, non abbia fatto di più per salvarla.” Per questo motivo tenta di non provare troppe aspettative all’idea di ottenere risposte certe e sicure.

Il Segreto Sesta storia inedita : Il Segreto di Pepa Balmes

Dopo sei ore dall’aver lasciato Puente Viejo, raggiungono un altopiano tra due vette. Fa freddo, ma Emilia e Alfonso lo sentono appena: i loro cuori battono con forza nel momento in cui hanno intravisto l’obbiettivo che li ha portati fino a li. Emilia non si sente bene; piano piano si avvicinano per distinguere i graffi incisi nel legno di croce. Alfonso è il primo a inginocchiarsi per tentare di decifrare la scritta.

“Pepa B. Questo sembra abbiano scritto.” Alfonso torna a guardare la croce, spostandola perché la luce lo aiuti a poter dare conferma. La verità è che non la vede abbastanza bene. “Impossibile saperlo con certezza. Non capisco nemmeno se ci sia scritto Pepa B, Pepa P o Pepa R. Il tempo ha rovinato tutto. Ci serve un’altra pista, qualcosa che ci permetta di identificare chi è sepolto qui.”

C’è solo un modo per trovare altri indizi. Per quanto addolori e turbi aprire una tomba, l’unico modo per sapere chi è sepolto li, è scavare.

Il Segreto Sesta storia inedita : Il Segreto di Pepa Balmes

Il Capitano Huertas riunisce alcuni dei suoi uomini per scavare. Alfonso ed Emilia li osservano appoggiati a una roccia poco distante, abbracciati e in silenzio. Non pronunciano nemmeno una parola mentre le guardie scavano. Dopo un po’ di tempo qualcuno trova qualcosa. Finalmente hanno trovato il primo osso di quelli che compongono il corpo. Non cercano solo resti umani ma anche qualsiasi oggetto personale o documento che sia potuto resistere al tempo. Purtroppo però, non esiste più nulla in quella tomba a parte un paio di stracci irriconoscibili.

Nelle ore successive ripercorrono il lungo cammino. Quando tornano, Matias, Marcela, i Miranar e altri abitanti che conoscevano la levatrice, vogliono rendere omaggio a Pepa Balmes. Una lunga comitiva accompagna Emilia e Alfonso a depositare i resti della sconosciuta con una lapide senza nome. Quanto stanno per lasciare il cimitero, giunge Mauricio e si avvicina a loro. Appena saputo cosa avevano fatto, aveva deciso di confessare qualcosa di terribile.

“C’è qualcosa di terribile che avrei dovuto dire da molto tempo e non l’ho fatto per lealtà a Francisca. Ora che è morta posso raccontarlo. Quella non è Pepa!”

Il Segreto Sesta storia inedita : Il Segreto di Pepa Balmes

Come può sapere lui che non è Pepa? Se è tanto sicuro è perché lui sa dove si trova o sa come sono terminati i suoi giorni? Le domande di Emilia e Alfonso non hanno fine: “Come puoi dire con tanta certezza che non è Pepa? Cosa sai e che non hai mai potuto raccontare?” domandano i due Castaneda…

Mauricio inizia a raccontare: “Dopo la scomparsa di Pepa, mi accorsi che la Signora teneva nascosto qualcuno nelle catacombe. Nelle settimane successive mi impedì di entrare e scoprii che aveva assunto due uomini che erano accampati alla porta d’accesso dei sotterranei. Non si poteva entrare dal passaggio Segreto della Villa, ne da quello esterno. Tutto questo perché io non vedessi cosa stava facendo. Io vedevo Tristan ogni giorno con lo sguardo perso nel bosco cercare Pepa e io non potevo evitare di pensare che Francisca sapesse che io non avrei mai permesso di tenere lontana Pepa da suo marito e da Aurora, ancora non sapevamo di Bosco…”

“Cosa successe dopo?” domandano Emilia e Alfonso…

Mauricio continua: “Un giorno mi permise di entrare nelle catacombe. Entrai in un tunnel ma non trovai nulla, nemmeno una pista. Avevo la sensazione che lo avessero lavato a fondo, tanto che mi sembravano reali i miei sospetti. Solo qualcuno di tanto odiato come Pepa, si sarebbe meritato un tale sforzo.”

Emilia e Alfonso si guardano delusi. Non possono affermare che Pepa sia stata li.

Il Segreto Sesta storia inedita : Il Segreto di Pepa Balmes

Proprio quando pensavano di non poter più trovare una soluzione all’enigma di Pepa, Dolores Miranar li sorprende. La donna si era messa in contatto con tutte le telefoniste dei dintorni di Puente Viejo e, con l’aiuto di Hipolito, avevano fatto domande a padroni di botteghe, magazzini e locande, Segretari, Custodi e impiegati municipali. Dolores era riuscita a trovare un indirizzo a Puerte Nevado, un villaggio dall’altro lato del Bosco delle Anime che si estende da Puente Viejo Nord, che avevano percorso per arrivare alla tomba.

Mentre Matias, Alicia e Don Ignacio iniziano i lavori di ricostruzione, Alfonso ed Emilia si mettono nuovamente in cammino. Quando arrivano all’uscio della capanna avvertono un vuoto allo stomaco. Sentono di essere arrivati alla fine di un cammino iniziato molti anni prima. Entrano in casa della signora che abita lì e le mostrano una foto di Pepa ma l’anziana non ha reazioni.

Dopo un po’,  l’anziana sciocca entrambi: “Conosco quella donna. L’ho vista poco tempo fa identica alla foto.” Emilia dice alla signora che era impossibile che l’avesse vista identica alla foto dato che era stata scattata decenni prima, ma la donna continua “Io l’ho vista. Io e molti altri! Si tratta della donna misteriosa del bosco che, alcuni dicono li abbia aiutati quando si erano persi. Una specie di Angelo.”

Il Segreto Sesta storia inedita : Il Segreto di Pepa Balmes

Il limitare del Bosco delle Anime, al confine di Puente Viejo, disegna una rette che sembra essere stata tracciata da una forza soprannaturale. Emilia non riesce a distogliere lo sguardo da un muro di foglie e legno che, da dove osserva, sembra impenetrabile. Alfonso prende la mano di Emilia e si ferma accanto a lei pensando a tutto quello che è successo negli ultimi giorni, a Pepa e a tutte le domande che ha lasciato sospese nell’aria. C’è stato un momento in cui hanno creduto di aver trovato delle certezze e che ora, sanno non esistere. Nessuno che sappia cosa sia realmente accaduto.

Emilia dice che Pepa vivrà nei loro cuori per sempre. Alfonso sorride scambiando uno sguardo d’intesa con la moglie. É giunto il momento di andare a Parigi. I due si baciano. Una brezza muove gli alberi del Bosco delle Anime come dire qualcosa a Emilia, come se stesse sussurrando Addio e Buona Fortuna! Ne avrà bisogno…

Il Segreto Sesta storia inedita : Il Segreto di Pepa Balmes

FINE QUARTA PARTE…


Il Segreto, la storia continua… A MAGGIO: IL RITORNO DI AURORA

MENTRE MATIAS TENTA DI RICOSTRUIRE PUENTE VIEJO COMBATTENDO CONTRO LA SFIDUCIA GENERALE, EMILIA E ALFONSO RAGGIUNGONO AURORA A PARIGI: TUTTO É PRONTO PER L’OPERAZIONE CHE POTREBBE SALVARE LA VITA A EMILIA!