Tuttalativu.it

Stasera, in seconda serata su #Rai3, lo speciale “Noi che abbiamo visto Genova…”

Comunicato stampa – A Genova vent’anni fa hanno fallito tutti: il governo e i manifestanti, la politica, l’intelligence, le forze dell’ordine, i media. E il bilancio di un simile fallimento è stato gravissimo: la morte di Carlo Giuliani, i disordini, le cariche delle forze dell’ordine, la violenta incursione nella Scuola Diaz e i successivi abusi e pestaggi della caserma Bolzaneto. La più grave violazione di diritti umani della nostra storia repubblicana. “Noi che abbiamo visto Genova…” lo speciale sul G8 del 2001 in onda martedì 20 luglio alle 22.55 su Rai3, ricorda quei giorni di rabbia e furore, attraverso il racconto di Franco Di Mare nei luoghi che ne sono diventati il simbolo: Palazzo Ducale, Piazza Alimonda, la scuola Diaz.

Molte le testimonianze: Giuliano Giuliani, papà di Carlo Giuliani; Mario Placanica, carabiniere che sparò a Carlo Giuliani; il sindaco di oggi Marco Bucci e quello di allora Giuseppe Pericu; il pm Enrico Zucca; Fausto Bertinotti; l’economista Carlo Cottarelli; Vittorio Agnoletto, portavoce del Genoa Social Forum; l’attivista Luca Casarini; Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia; lo scrittore Carlo Lucarelli; i giornalisti Massimo Calandri, Giovanni Mari e Ilaria Cavo; e, infine, il giornalista inglese Mark Covell e Lorenzo Guadagnucci, vittime dei pestaggi alla Scuola Diaz; Bruno Pasolini, vittima delle violenze di Bolzaneto; e Massimo Costantini, membro dello staff medico del Genoa Social Forum.