Stasera su #Focus speciale “Pendente e indistruttibile – La storia segreta della Torre di Pisa”

Comunicato stampa – Stasera, in prima serata, su Focus, speciale dedicato a una delle sette meraviglie del mondo moderno, con «Pendente e indistruttibile – La storia segreta della Torre di Pisa» (nella Piazza dei Miracoli, composta da Cattedrale, Battistero, Campo Santo e, appunto, l’iconico Campanile).

La rete tematica Mediaset dedicata alla divulgazione racconta progettazione e costruzione del Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1987, e simbolo dell’Italia e della città di Pisa nel mondo. Alta 57 metri (58,36 metri, considerando il piano di fondazione), la Torre ed è stata costruita nell’arco di due secoli: tra il Dodicesimo e il Quattordicesimo. Con una massa di 14.453 tonnellate, in cui predomina la linea curva, il Campanile è disposto in giri di arcate cieche e di sei piani di loggette.

La celeberrima pendenza è dovuta a un cedimento del terreno sottostante, verificatosi già nelle prime fasi della costruzione. Ed è grazie ai massicci interventi di consolidamento di 23 anni fa, che oggi l’inclinazione dell’edificio misura solo 3.97° rispetto all’asse verticale.
Un risultato ottenuto con una serie di perforazioni, che hanno tolto un piccola quantità di materiale al di sotto del lato nord della fondazione – come una sorta di angioplastica al terreno – che ha provocato un impercettibile – ma indispensabile – riduzione della pendenza.