Tuttalativu.it

Sul #Nove è in arrivo la novità “Stand Up! Comici in Prova” con tanti Vip in gioco

Comunicato stampa – Se ridere è una delle cose che vengono più naturali al mondo, far ridere è tutt’altra storia. Dal 13 marzo alle 21.25 arriva STAND UP! COMICI IN PROVA, adattamento italiano del format di successo inglese STAND UP & DELIVER di Channel 4, distribuito da All3Media International LTD con la produzione YAM112003 per Discovery Italia. In esclusiva su NOVE e disponibile in anteprima su discovery+ dal 6 marzo, cinque comici professionisti (Francesco De Carlo, Scintilla, Giuseppe Giacobazzi, Antonio Ornano e Debora Villa) si sfideranno nel tentativo di insegnare la nobile arte della stand up comedy ad altrettanti personaggi famosi che nella vita fanno tutt’altro.

A partecipare saranno personalità provenienti dal mondo dello sport, come Filippo Magnini, Sara Simeoni e Jill Cooper, della televisione, quali Filippo Bisciglia e  Stefania Orlando, della cultura, con Alessandro Cecchi Paone e Giampiero Mughini, e del webcome Awed, Giulia Salemi e Tommaso Cassissa. Sono loro i dieci concorrenti che si metteranno in gioco sul palco alla ricerca di una risata. Verranno formati per entrare in scena e affrontare il pubblico a colpi di gag e battute. In STAND UP! COMICI IN PROVAimpareranno la sottile arte dell’intrattenimento comico per dimostrarsi preparati all’appuntamento con il pubblico: in loro soccorso arriveranno 5 veri protagonisti della stand up comedyitaliana.

Il comico e conduttore televisivo romano Francesco De Carlo (Tutta colpa della Brexit, Cose di questo mondo), Gianluca Fubelli detto Scintilla, comico e attore romano (Colorado, Tutto molto bello), l’attore e cabarettista romagnolo Giuseppe Giacobazzi (Zelig, Summertime), il comico ligure Antonio Ornano (Zelig, Colorado) e l’attrice milanese Debora Villa (Zelig, Camera Café, Pechino Express). A loro l’arduo compito di insegnare nel brevissimo tempo di due settimane i trucchi del mestiere della risata, le principali tecniche teatrali, tutti quei fondamentali escamotage per trovare la propria “voce comica”, affrontando anche delle piccole, grandi prove sul campo: ad esempio, un’ esibizione estemporanea alla bocciofila davanti a un pubblico di over 70, un sondaggio sotto mentite spoglie per capire che cosa la gente davvero pensi di loro o una sessione di brainstorming per la scrittura del pezzo insieme a un gruppo di bambini. Un percorso formativo dove il divertimento è la parola chiave che termina con il rito iniziatico più temuto: salire sul palco e affrontare il pubblico, in una vera serata di stand up. Chi sarà il personaggio rivelazione del programma? E quale comico si dimostrerà più bravo nel ruolo di mentore?