Tuttalativu.it

Tensione tra #Discovery e #Rai: il servizio pubblico rischia di non avere le Olimpiadi

Come noto, Discovery ha acquisito i diritti delle Olimpiadi invernali e estive e dunque la Rai deve trattare con loro per avere una quota di gare da trasmettere in chiaro. Già in estate ci furono dei problemi, con accordi in extremis e non soddisfacenti. Non a caso i telespettatori durante le gare svolte tra luglio e agosto non l’hanno presa bene.

Adesso, in vista delle Olimpiadi invernali di gennaio e delle Olimpiadi estive del 2024, si ripropone lo stesso problema: l’accordo verrà raggiunto? Secondo Repubblica c’è il forte rischio di un nulla di fatto. Discovery chiede 80 milioni, la Rai ne offre 72 e sarebbe disposta ad alzare l’offerta a 75 (anche perché il fuso orario e il periodo potrebbero penalizzare gli ascolti).

Discovery non ci sta e, nel caso non si raggiungesse l’accordo, è pronta a trasmettere le gare in chiaro sul Nove. Per la Rai sarebbe un brutto colpo, l’ennesimo degli ultimi anni.