Tuttalativu.it

The OC torna su Italia 1: da stasera alle 19 la prima stagione della storica serie tv! Poi passerà in prime time su La5

The OC torna su Italia 1: da stasera alle 19 la prima stagione della storica serie tv! Poi passerà in prime time su La5

The OC torna su Italia 1: da stasera alle 19

The OC torna su Italia 1! La storica e amatissima serie televisiva torna protagonista sulla rete diretta da Laura Casarotto, ogni giorno dalle 19. Mediaset ha deciso infatti di accontentare il pubblico, viste le centinaia di richieste sui social. Da oggi, giovedì 23 aprile, al 5 maggio verrà trasmessa la prima stagione. Dal 5 maggio la serie passerà in prima serata su La5, che trasmetterà ogni martedì la serie, dalla seconda stagione fino alla quarta e ultima stagione. 

The O.C. è una serie televisiva teen drama statunitense, creata da Josh Schwartz, originariamente trasmessa dal canale televisivo Fox negli Stati Uniti dal 5 agosto 2003 al 22 febbraio 2007, per un totale di quattro stagioni. “O.C.” è l’abbreviazione di Orange County, la località della California in cui è ambientata la serie. In Italia la serie tv è stata trasmessa da Mediaset, in particolare da Italia 1 dal 2004 al 2007, con un grande riscontro di pubblico.

The OC · Sinossi

La serie è incentrata sul personaggio di Ryan Atwood, un giovane problematico, introverso, ma dal carattere forte, proveniente da una famiglia disagiata. Ryan viene adottato dai ricchi e filantropi Sandy e Kristen Cohen. Ryan e il suo fratello adottivo Seth, adolescente intelligente ma insicuro, affrontano la vita come outsider nel mondo di alta classe di Newport Beach. Nel corso della serie, Ryan e Seth intrecciano relazioni con la ragazza della porta accanto, Marissa Cooper, la cotta d’infanzia di Seth, Summer Roberts, e la solitaria Taylor Townsend. Un elemento che caratterizza la serie, è lo scontro culturale tra la famiglia Cohen, idealista, magnanima e sempre pronta ad aiutare il prossimo, e la comunità di Newport Beach, superficiale, materialista e bigotta. 

The O.C. è stato trasmesso in più di 50 paesi in tutto il mondo ed è stata una delle serie più famose nel 2003. È stata definita un fenomeno culturale ed ha ricevuto un’accoglienza prevalentemente positiva da parte della critica. Dopo il successo iniziale, nelle successive stagioni la serie ha subito un calo di audience, che ha portato alla cancellazione della serie all’inizio del 2007, nonostante una petizione online che aveva ottenuto oltre 700.000 firme. La serie è stata anche pubblicata su DVD, oltre che su iTunes.